La produzione di iPad Pro pare stia procedendo in ritardo per un problema relativo alla fornitura dei display da 12,9 pollici da parte dell’azienda Sharp.
ipad pro

A riferirlo e’ l’analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo, ritenuto fonte autorevole per considerazioni passate risultate veritiere, il quale ha riferito che Sharp potrebbe compromettere i piani di Apple che conta di vendere dai 2,4 ai 2,6 milioni di dispositivi entro il 2015 ed altrettanti il primo trimestre del 2016.

Sharp, infatti, parrebbe non riuscire a soddisfare completamente la richiesta di fornitura avanzata da Apple la quale, per far fronte al problema, si sarebbe gia’ mobilitata per richiedere un supporto a Samsung che gia’ fornisce l’azienda di Cupertino per componenti interni di alcuni prodotti. Si precisa, tuttavia, che nessun componente interno sara’ affidato a Samsung, che si limitera’ eventualmente alla sola fornitura di display.

Secondo Ming-Chi Kuo, in ogni caso, sara’ inevitabile una riduzione di circa il 10% delle vendite rispetto ai mesi precedenti.

Il rallentamento nella produzione non riguarderebbe, tuttavia, solo iPad Pro. Anche la nuova Apple Pencil pare non rispettera’ le tempistiche previste, con spedizioni di 3/4 settimane.

Produzione di iPad Pro rallenta: possibili ritardi nelle spedizioni