Come sappiamo uno dei tanti pregi dei computer Apple sono la loro immunità dai virus dovuti alla capacità del sistema operativo di resistere agli attacchi esterni.

imac apple

La società di Cupertino ha dichiarato più volte che gli hardware sono “costruiti sul sistema operativo più avanzato al mondo”  che permette di essere liberi da virus.

Ma molti non sono d’accordo con questo slogan e pensano sia solo una manovra commerciale di Apple per portare a sé più utenti, però una cosa è certa: i Mac durante gli anni sono stati insensibili ai virus e ai malware.

Il primo episodio degno di rilevanza si è avuto ad aprile, quando il virus FlashBack ha colpito più di 600.000 computer Mac nel mondo, con più di 300.000 pc colpiti da hacker in cerca di dati personali e credenziali approfittando una debolezza nei programmi Java.

Dopo questo attacco, l’azienda di Cupertino ha sostituito “ Non prende i virus” con “ E’ costruito per essere al sicuro”. Hanno messo le mani avanti?

I Mac sono diventati meno sicuri?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi