Robert Herskowits, un utente newyorchese ha accusato Apple di aver addebitato due volte il pagamento effettuato via iTunes per l’acquisto di un brano musicale, per questo motivo ha deciso di denunciare l’azienda di Cupertino presso una corte di San Francisco.

Logo iTunes

Per fargli causa ha cercato lo status di class action ritenendo che anche altri utenti hanno subito la stessa sorte e che Apple dovrebbe rimborsare tutti.

Per Herskowits questi fatti risalgono al 2010 nel mese di dicembre, quando acquistò 22 tracce da iTunes ma ne pagò 23: la canzone Wathaya Want Frome me fu addebitata per il costo di 2,58 $ anziché 1,29 $.

Il tutto sarebbe facilmente risolvibile se apparisse l’errore dei pagamenti, ma iTunes fa accettare agli utenti un accordo di licenza in base al quale si nega il diritto di rimborso tranne che per il mancato donwload causato da malfunzionamenti o problemi tecnici generali.

Proprio in base a questa clausola, Apple avrebbe rifiutato il rimborso della traccia richiesto dall’utente tramite e-mail, vedremo nei prossimi giorni come si svilupperà la cosa.

Un utente americano denuncia Apple per aver pagato due volte lo stesso brano da iTunes

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi