Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Macbook 2011 | Apple Rumors
forum apple

Macbook bianco, Apple elimina ogni riferimento nell’Apple Store Online

manca il Macbook bianco nella lista

Il MacBook bianco potrebbe non essere più prodotto e venduto da Apple. In questo giorno di interessanti novità nello Store Online (MacBook Air 2011, OS X Lion, Mac Mini 2011 e Thunderbolt Display) arriva però una doccia fredda per molti appassionati Apple e attuali o prossimi acquirenti Mac. Apple ha deciso di elimiare ogni riferimento sull’Apple Store Online del Macbook bianco.

Alcune voci ad inizio anno avevano anticipato l’attuale scelta di Apple, anche se in pochi (compresi noi), gli avevano dato peso. Invece sembra essere tutto vero: Apple considera il MacBook Bianco una macchina obsoleta e la elimina dal mercato.

Secondo le prime indiscrezioni, il Macbook Air da 11.6 pollici venduto al prezzo “entry level” di 949 €, prenderà il posto dello sfortunato MacBook bianco, il quale veniva venduto a 899 €. Il Macbook bianco 2011 dovrebbe quindi essere pure illusione e non verrà mai presentato, così come neanche il modello 2012 e così via. L’ultimo modello di Macbook bianco risalirà al maggio 2010.

Macbook bianco 2011 previsto tra il 15 e il 27 luglio

macbook

Finalmente si torna a parlare di Macbook bianco 2011. Dopo alcuni mesi di silenzi, nella giornata di ieri vi abbiamo riportato il rumors di un lancio non troppo lontano dei nuovi computer portatili Apple in policarbonio. Ora, altri fattori testimoniano che il lancio è previsto a breve, secondo una fonte tra il 15 e il 27 luglio: aspettiamoci quindi un lancio molto vicino fra Macbook bianco 2011 e Macbook Air 2011.

Da poco, gli scrittori di 9to5mac, importante sito estero, hanno scoperto che presso lo Store Online di Best Buy il Macbook bianco risulta non disponibile. Il computer non può essere acquistato ne ordinato. Questo a dimostrazione delle poche scorte disponibili anche presso i magazzini Apple che non riforniscono ancora i negozi ufficiali.

Riassumendo un po’ la situzione, ci aspetta, al contrario degli altri anni, un mese di luglio incentrato sulle novità Mac. Nelle passate stagioni, Apple ci aveva abituato ad un lancio dell’iPhone a luglio, con lunghe file al di fuori degli Store già alcuni giorni prima della data di commercializzazione. In questo 2011 invece, Apple lancerà nel mese di luglio importanti prodotti, ma che non avranno a che vedere con iPhone, che invece è previsto per il mese di settembre. Apple ha quindi in programma tre lanci: OS X Lion, MacBook Air 2011 e MacBook bianco 2011.

Nel mese di luglio quindi sarà possibile acquistare questi prodotti. Ciò significa, come da nostra guida, che l’acquisto ora di un prodotto fra quelli citati non avrebbe senso.

Macbook Bianco 2011 in ritardo

macbook bianco 2011

Il Macbook bianco di Apple era atteso per il mese di maggio. A pochi giorni dalla chiusura del mese, Apple non ha tralasciato nessuna informazione sulla nuova generazione di MacBook bianco. In molti sono in attesa di un aggiornamento, che potrebbe comprendere i nuovi processori Sandy Bridge e un nuovo design.

Apple potrebbe rilasciare la nuova versione ormai a luglio, dato che il mese di giugno è pienamente dedicato a iOS 5 e Mac Lion (e forse iPhone 5). Nel nuovo Macbook 2011 sono tante le novità che vorremmo vedere, tra le altre anche quello del prezzo. Il Macbook viene attualmente venduto da Apple a 999 €, un prezzo decisamente molto elevato per un hardware di poco conto: processore Intel Core 2 Duo a 2,4 Ghz, 2 GB di RAM e Processore grafico NVIDIA GeForce 320M con 256MB di SDRAM DDR3 condivisi con la memoria principale.

Il nuovo prezzo del MacBook 2011 potrebbe essere più basso, considerando che a 999 € è venduto anche il Macbook Air, computer decisamente più performante e con un design più evoluto.

Apple potrebbe addottare un prezzo di 849 €, anche se un prezzo aggressivo sul mercato di 799 € farebbe cambiare idea a molte persone, specialmente i nuovi utenti che vorrebbero passare da Windows a Mac.

I MacBook di Apple sono i migliori al mondo

macbook air

Potremo quasi dire “ve l’avevamo detto”. Scherzi apparte, abbiamo più volte ribadito l’efficienza straordinaria dei nuovi Macbook Air di Apple. In attesa dei Macbook Air 2011, l’associazione dei consumatori negli USA, la famosa Consumer Reports, ha decretato che in generale, i Macbook di Apple sono i migliori.

Le linee di Mac portatili, sono in cima alle classifiche stilate da Consumer Reports. La compagnia che tanto ha criticato Apple in passato per il fenomeno “antennagate” dell’iPhone 4, ha sempre ribato la stima dei Macbook. Nella classifica il primo posto se lo aggiudica il MacBook Air da 11,6 pollici, il quale ha ottenuto un punteggio di 62 su 100.

Nella classifica dei portatili da 13 pollici, Apple si aggiudica 5 delle prime 7 posizioni. Anche in questo caso è il Macbook Air da 13 pollici a classificarsi primo con un punteggio di 76 su 100.

Nella categoria dei 15 pollici, è il Macbook Pro 2011 a farla da padrone; stessa cosa nei modelli da 17 pollici, dove il MacBook Pro ha raggiunto il punteggio di 81 su 100.

Il mese scorso è stato anche eletto l’iPad 2 come il miglior Tablet del mercato. Dopo i toni duri, come detto, di Consumer Reports nei confronti dell’iPhone 4 e del problema del segnale, fa piacere alla casa di Cupertino essere presa in considerazione per il lavoro assiduo di tutti i giorni.

Come detto e ribadito, consigliamo l’acquisto del Macbook Air, che trovate sullo Store Apple Online.

Il MacBook bianco 2011 potrebbe avere la connettività 3G

macbook bianco 2011 3G

Si tratta solamente di una prima notizia che nelle settimane potrebbe essere smentita, ma pare che il nuovo Macbook bianco 2011 potrebbe riservare una sorpresa non da poco per i prossimi acquirenti. L’ipotesi era apparsa accanto anche al prossimo Macbook Air 2011, ma ora si estende anche alla gamma Macbook. Stiamo parlando della probabile scelta di Apple di inserire uno slot che consentirebbe la connettività 3G.

Da un sondaggio dei mesi scorsi, la connettività 3G era la caratteristiche che in molti utenti avevano scelto alla domanda che chiedeva quale nuova funzione volevano nella nuova generazione di Macbook. Il Macbook Pro 2011 era stato escluso da questo rumors, e di fatti non ha il supporto alla connettività 3G.

Differenza invece per il Macbook 2011 e il Macbook Air 2011, che potrebbero essere i due portatili di Apple più inclini ad avere una connessione 3G integrata.

Oltre alla connettività 3G, i nuovi Macbook 2011 dovrebbero avere i nuovi processori Sandy Bridge e la porta Thunderbolt.

In arrivo MacBook, MacBook Air, Mac Mini e Mac Pro

Mac 2011

Secondo un’autorevole fonte, Apple è in procinto di rilasciare nuovi Mac 2011. Dopo i Macbook Pro 2011 e gli iMac 2011 Apple potrebbe essere la protagonista dell’introduzione di nuovi modelli di Macbook bianco, Mac Pro, Mac Mini e Macbook Air. Gli unici a non essere presenti nella lista sono gli iMac e i Macbook Pro, appena aggiornati da Cupertino. Secondo gli analisti, gli iMac 2011 saranno importanti per Apple per risollevare le vendite dei computer desktop di Cupertino che ora rappresentano solo il 27%, con un calo del 12 % su base annua.

Tutti i nuovi Mac 2011 dovrebbero avere due caratteristiche in comune: nuovi processori Sandy Bridge e nuova porta Thunderbolt.

 

Tra i vari aggiornamenti citati, è in arrivo anche quello del Macbook bianco, aggiornato esattamente un anno fa.

 

Anche il Mac Mini dovrebbe essere aggiornati da poco. L’aggiornamento al Mac Pro è invece ancora incerto anche se entro luglio dovrebbe avvenire. L’aggiornamento invece più atteso riguarda il Macbook Air 2011 che monterà speciali processori Sandy Bridge studiati per il design ultra sottile del portatile Apple.

Insomma, dal mese di giugno a quello di luglio potremo assistere a molti aggiornamenti Mac. Come specificato nella nostra Guida all’acquisto, al momento è consigliato acquistare solo Macbook Pro 2011 e iMac 2011, in attesa degli altri aggiornamenti.

Il Macbook bianco vende poco, aggiornamento previsto per maggio

macbook 2011 concept

Un rumors riportato questo mattina presto, parla di un prossimo aggiornamento del Macbook Pro il quale vedrebbe finalmente l’introduzione di un nuovo case. I fan di Apple sperano di vedere presto un nuovo design anche sugli iMac 2011 e sul Mac Pro 2011, ma l’argomento di oggi si sofferma sul Macbook Bianco. Il MacBook bianco non viene aggiornato da 343 giorni, circa il doppio del normale ciclo di aggiornamento che è di 195 giorni (Guida Acquisti). Il Macbook bianco è stato aggiornato l’ultima volta il 18 maggio 2010. Secondo gli esperti e gli analisti, Apple dovrà inserire quanto prima un nuovo Macbook bianco sul mercato, dato che i guadagni di vendita del rispettivo portatile stanno scendendo velocemente. Apple nel trimestre ha venduto 3.7 milioni di Mac, dei quali 2.7 milioni di portatili. Anche se il dato sembra rassicuramente, si traduce in una perdite su base annua del 5% per quanto riguarda i portatili. Questo è dato quasi certamento da una perdita del macbook bianco, dato che il Macbook Air e il Macbook Pro hanno registrato dei record di vendita in questi mesi.

Secondo il giornale asiatico DigiTimes, Apple avrebbe deciso di diminuire in maniera sostanziale la produzione di MacBook bianchi. Altri rumors confermano che Apple ha tutta la situazione sotto controllo e che il nuovo Macbook bianco sarà rilasciato a maggio, forse anche in contemporanea con gli iMac 2011.

Il prezzo? Apple potrebbe diminuire il prezzo del Macbook che attualmente è di 999 €. Anche se si tratta di un Macbook efficiente e completo, la versione bianca in unibody (in plastica) non regge il confronto con Macbook più evoluti come l’Air (venduto appunto a 999 €) o il Pro (venduto a un centinaio di Euro in più).

Come avevamo previsto diverse settimane fa, il prezzo che Apple potrebbe dare al prossimo Macbook sarà competitivo così da eliminare i concorrenti sul mercato.

In arrivo un Macbook 2011 al prezzo di 849 €?

macbook bianco

Apple, secondo un rumors delle ultime ore, potrebbe attuare una mossa strategica sul mercato dei portatili. Attualmente siamo in attesa di un nuovo Macbook bianco con un aggiornamento hardware e l’introduzione dei processori Sandy Bridge di Intel.

Già in precedenza, il Macbook bianco non era ben visto al prezzo di 999€ (nel 2009 costava 899€) e l’arrivo del Macbook Air da 11,6 pollici allo stesso prezzo ha spinto in molti ad acquistare quest’ultimo. Apple potrebbe dare un nuovo interessante prezzo al Macbook bianco 2011. Nel mese di aprile, Cupertino dovrebbe rilasciare un nuovo Macbook. Attualmente sono poche le novità conosciute, anche se dovrebbe montare una batteria che offrirà più di 10 ore di autonomia. Il design potrebbe rimanere il medesimo, ma con l’introduzione della nuova porta Thunderbolt.

E poi il prezzo. Apple potrebbe rilasciarlo al nuovo prezzo di 849€ per la felicità di molti nel passare a Mac non spendendo troppi soldi.

Ci teniamo quindi a precisare, come già abbiamo fatto nella nostra Guida agli Acquisti, che un acquisto ora di un macbook è altamente sconsigliato. Vi invitiamo, qualora fosse possibile, ad aspettare la nuova generazione di Macbook 2011.

Il MacBook bianco potrebbe non essere più prodotto

macbook bianco 2011

Il Macbook di fascia bassa di Apple potrebbe non essere più prodotto. Secondo 9t05mac, prestigioso sito estero, Apple starebbe già bloccando la produzione dei tanto amati Macbook bianchi. Il Macbook bianco è stato il successore del PowerBook G4 e dell’iBook G4 ed ha fatto il suo ingresso sul mercato il 16 maggio 2006. Apple ha sempre tenuto il Macbook Bianco ad una fascia di prezzo bassa paragonata gli altri Mac portatili in listino. Questo gli ha permesso di vendere davvero tante unità. L’ultimo aggiornamento Macbook risale al 18 maggio 2010, quando Apple introduse la scheda video NVidia GeForce 320M con 256 MB di memoria condivisa, il processore Intel Core 2 Duo da 2.4 GHz e la batteria che può durare fino a 10 ore in produttività wireless.

Il Macbook però potrebbe ben presto morire, lasciando spazio a Macbook Pro e Macbook Air. Apple sarebbe convinta a non rilasciare più aggiornamento per il MacBook. Questo potrebbe significare che ancora per qualche anno Cupertino potrebbe vendere l’attuale MacBook ad un prezzo decisamente inferiore all’attuale 999 €, dato le scarso hardware a bordo.

Ci chiediamo quindi quale potrà essere il futuro del Macbook Bianco…

Macbook Air 2011 con connettività 3G?

Macbook Air 3G 2011

Accantonati per pochi istanti i rumors sulla prossima generazione di MacBook Pro, il famoso sito americano AppleInsider ha reso pubblico un sondaggio inerente alla prossima generazione di MacBook Air. Secondo quanto è emerso dal sondaggio, sono in tantissimi gli utenti che sul MacBook Air 2011 vorrebbero avere il supporto alla connettività 3G.

Apple potrebbe prendere in serio considerazione l’opportunità di inserire la connettività 3G, oltre a quella Wi-Fi già presenta, sui prossimi MacBook Air 2011 che potrebbero essere presentati a Giugno.

Stando ai rumors emersi fino ad oggi, e a questo sondaggio che ovviamente è stato inviato a Cupertino, il prossimo Macbook Air potrebbe offrire un nuovo processore Sandy Bridge prodotto da Intel e una connettività 3G integrata.

Apple potrebbe infine mantenere lo standard di 11.6 e 13 pollici per quel che riguarda le dimensioni dello schermo.

  • 1
  • 2