Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Iphone Nano | Apple Rumors
forum apple

iPhone 5 nano in un nuovo concept

iPhone 5 nano concept

Era da un po’ che l’iPhone 5 nano non faceva parte degli articoli del nostro blog. Oggi, grazie a un completo concept sviluppato da un designer americano, torniamo a parlare del fantomatico iPhone di piccole dimensioni. Nel mese di marzo, i rumors erano tutti incentrati nell’arrivo dell’iPhone nano nel mese di settembre, assieme all’iPhone 5.

iPhone 5 nano concept

Il concept mostra un dispositivo più piccolo e quadrato, con un design che ricorda quello dell’iPhone 4. Interessanti le features del dispositivo: impronte digitali di riconoscimento del proprietario, impronte delle dite associate all’apertura di determinate applicazioni, gesture multitouch in modo che ad ogni dito corrisponda l’apertura di una determinata applicazione.

iPhone 5 nano concept

Ovviamente, come spesso accade per i concept, anche questo si allontana sensibilmente dal vero iPhone 5 che vedremo sul mercato. Per quanto riguarda invece la commercializzazione di un futuro iPhone nano, sembra che Apple voglia aspettare almeno un altro anno.

iPhone 5 nano concept

Altra presunta immagine dell’iPhone 4 economico

iPhone Light 4s

Un nuovo rumors, parla ancora una volta dell’iPhone economico, che Apple lancerebbe secondo molti durante il mese di settembre, assieme all’iPhone 5. Sono tante le speculazioni: si parla di un iPhone 4S modificato, un iPhone 3Gs dal costo dimezzato e di un presunto iPhone nano. Una fonte vietnamita, che in passato si è dimostrata affidabile, mostra quella che potrebbe essere la foto di un iPhone 4s. L’iPhone mostra una scocca assente dal vetro, ma in plastica opaca. Questo potrebbe essere un segno di come Apple stia cercando di produrre un iPhone abbasandone i costi (la plastica costa sicuramente meno del vetro), e quindi, di conseguenza, lanciandolo sul mercato ad un prezzo aggressivo, sulle 300 €.

Ovviamente non possiamo verificare la veridicità delle foto. Sarebbe comunque abbastanza semplice, tramite un kit di conversione, modificare la scocca dell’iPhone 4. Il sito è comunque sempre stato affidabile negli scorsi anni, presentano in anteprima le mosse di Apple; ci sentiamo quindi di fidarci.

Se così fosse, l’iPhone 4s (economico) sarebbe rilasciato forse non subito a settembre, ma a fine anno. Questo per preservare le (tante) vendite che l’iPhone 5 arriverà a conquistare nel mese di settembre e ottobre.

Riassumendo: iPhone 5 a settembre e iPhone 4s a dicembre. Vedremo.

Apple al lavoro per l’iPhone 5 nano ed economico?

iPhone vs. iPhone nano

Stando alle ultime indiscrezioni, Apple oltre all’iPhone 5, è al lavoro per avviare un nuovo mercato di iPhone entry level. Secondo la fonte Bloomerg Apple starebbe producendo una versione economica di iPhone, che secondo i rumors precedenti è da etichettarsi ad un iPhone nano. Secondo la fonte, che tratta prettamente argomenti finanziari, un iPhone economico porterebbe enormi vantaggia sia alla società che ai consumatori: Apple potrebbe ampliare il proprio mercato per un interesse economico non da poco, mentre gli utenti potrebbe acquistare un dispositivo della mela (quindi sinonimo di garanzia) ad un prezzo minore.

In arrivo quindi nel 2011 anche l’iPhone 5 nano? Secondo molti si. Forse però dobbiamo fare un piccolo chiarimento. È vero che nei mesi passati l’iPhone nano è stato associato ad un iPhone di dimensioni minori, ma forse potremo sbagliarci. Apple potrebbe mantenere lo standard dell’attuale iPhone, modificandolo nelle componenti interne e nelle funzioni. In arrivo quindi anche un iOS “nano”? Forse si, ma ancora tutto sospeso in aria.

Vi piacerebbe l’arrivo di un iPhone nano economico assieme all’iPhone 5?

iPhone nano 2011, i motivi del “si”

iphone nano

Dopo averne parlato tanto ad inizio anno, torna in questi giorni il tormentone dell’iPhone nano. A dire la verità, i rumors sembrano cessati, ma un nostro approfondimento vi dimostrerà come l’iPhone nano potrebbe essere la mossa azzaccata di Apple nel 2011. In maniera riassuntiva potrebbero essere 3 i motivi per cui un iPhone nano potrebbe effettivamente essere ben visto dal mercato.

Il primo riguarda appunto il mercato. Seppur Apple in questi anni ha dimostrato di giocarsela con i grandi, Nokia e Samsung la fanno ancora da padrona . Questo perchè le ultime due case citate offrono sul mercato dispositivi entry Level a basso cost0, che di conseguenza fanno aumentare le loro fette di mercato. Ecco perchè Apple potrebbe entrare in questo mercato, proponendo un iPhone nano ad un prezzo inferiore alle 300 € invogliando così l’acquisto. Questo sarebbe un potenziale affascinante che Apple dovrebbe tener conto.

Il secondo elemento riguarda la musica Cloud di cui stiamo parlando in questi giorni, ovvero la possibilità che Apple presenti un servizio di streaming musicale. La possibilità di utilizzare un account remoto per ascoltare la musica, vedere i video o, addirittura film, eliminerebbe la dipendenza ad uno storage, ovvero ad un dispositivo con memoria interna. L’iPod nano potrebbe montare anche pochi GB: musica, video e filmati non occuperebbero un solo Kb.

In terzo luogo entra in gioco la comodità e la praticità. Come in molti vedono una grossa praticità nell’iPod nano, così in molti altri potrebbero trovarla nell’iPhone nano. Un dispositivo di dimensioni minori, ma con molte capacità dell’iPhone originale potrebbe interessare ad un vasto gruppo di utenti.

Se avete altre ragioni perchè l’iPhone nano debba esistere non esistate a commentare.

L’iPhone nano non arriverà nel 2011

iPhone nano 2012

Il NYTimes riporta che, anche se Apple sta lavorando per rendere l’iPhone di prossima generazione più economico oltre ad integrare i comandi vocali, la società non ha in programma di lanciare un iPhone più piccolo, ovvero quello che in questi giorni abbiamo chiamato iPhone nano o iPhone mini.

Contrariamente ai rapporti che abbiamo pubblicato nei giorni scorsi sul Blog, Apple e Steve Jobs non stanno attualmente sviluppando un iPhone di dimensioni ridotte. Secondo persone informati sui piani di Apple, la società ha in mente qualcosa di nuovo per i propri clienti, ma non si tratta di un iPhone nano e le strategie ovviamente sono segrete e nascoste all’interno dei laboratori di Cupertino.

L’iPhone 5 è in lavorazione da ingegneri Apple e, secondo la testata giornalistica che abbiamo citato, la nuova generazione di iPhone avrà dimensioni molto simili a quelle dell’attuale iPhone 4. Da escludere quindi anche il rumors di un iPhone da 4 pollici? Per il momento sembrerebbe di si.

Uno schermo più piccolo metterebbe in difficoltà gli sviluppatori che dovrebbero riscrivere le applicazioni per una nuova risoluzione, problema che Apple vuole cercare in tutti i modi di evitare. Per quanto riguarda il prezzo dell’iPhone 5 sembra che potremo avere sorprese molto buone. Il prezzo potrebbe rimanere invariato da quello dell’iPhone 4 attuale, infatti Apple sta lavorando per cambiare alcune delle componenti interne per ridurre i costi di vendita.

Un 2011 ricco di novità che in ordine dovrebbero arrivare così: Macbook Pro 2011, iMac 2011, Macbook bianchi 2011, iPad 2, iPhone 5 e a settembre la nuova generazione di iPod. Se siete curiosi di sapere quello che l’iPhone 5 potrà offrirci abbiamo stilato alcune presunte caratteristiche tecniche.

iPhone nano 2011 con display retina da 1.7 pollici

iphone nano retina display

Continuano senza sosta i rumors sull’iPhone nano che potrebbe essere presentato da Apple in estate ad un prezzo aggressivo che potrebbe essere anche al di sotti dei 300 €.

Dalle informazini giunte questa mattina, anche il WSJ sembra confermare l’arrivo dell’iPhone nano per questo 2011, con uno schermo molto più piccolo dell’iPhone 4 attuale che potrebbe occupare completamente la parte frontale del device. Da alcune informazioni che giungono dal Mobile World Congress 2011, sembra che Apple potrebbe abolire in questo dispositivo il tasto home, in modo tale da guadagnare spazio per lo schermo. Cosa bolle in pentola a Cupertino?

Sembra che il display dell’iPhone nano possa essere di 1.7 pollici, di pochissimo puà grande dell’attuale 1.54 pollici dell’iPod nano. Si parla inoltre di una risoluzione davvero molto elevata: 480 x 320 pixel. Con una diagonale così ridotta, e una risoluzione così elevata, il device potrebbe montare il tanto apprezzato Display Retina.

Gli ultimi rumors, parlano più che di un iPhone nano di un nuovi iWatch, ovvere un dispositivo cellulare targato Apple con la possibilità di tenerlo comodamente al polso. Che anche Apple stia pensando ad un prossimo iPhone orologio per precedere la concorrenza?

iPhone nano 2011 a Giugno?

iphone nano 2011

Arrivano in queste prime ore del mattino alcune nuove informazioni sull’iPhone nano di Apple. Il Wall Street Journal dichiara fra le pagine del suo giornale digitale di aver visto un presunto iPhone nano in versione prototipo. Come riporta la fonte, il dispotitivo sembra avere un display Full, ovvero assente da tasti e da cornici.

Apple potrebbe quindi presentare il nuovo iPhone nano senza il famoso tasto Home, proprio come alcuni rumors dicevano nel mese di Gennaio. L’unica novità a livello software sembra essere la navigazione vocale. Come più volte abbiamo ribadito nei nostri articoli, Appe potrebbe presentare questo nuovo iPhone nano solamente per lanciare sul mercato un dispositivo diverso e con prezzo più economico così da invogliare la gente a provare l’iOS.

Il nuovo iPhone nano potrebbe essere presentato da Apple a Giugno, in contemporanea con l’iPhone 5.

Come potrebbe essere l’iPhone Nano 2011?

iPhone nano hot

Stamattina abbiamo parlato di un rumors inerente all’iPhone Nano che Apple, pare, stia per produrre e commercializzare. In molti utenti si saranno  chisti come potrebbe essere un iPhone Nano e quale utilità porterebbe all’utente finale. Il rumors è scaturito proprio dal costo.

Apple potrebbe rilasciare un iPhone Nano ad un prezzo aggressivo e sotto le 300 € per invogliare la gente a conoscere il sistema operativo iOS, per poi compiere il passo successivo: l’acquisto di un iPhone normale, semmai di quinta o sesta generazione. Dato che siamo un blog completo, abbiamo da stamattina cercato sul web alcuni esempi di iPhone nano che vi andiamo a proporre a seguire.

Curiosi di sapere come potrebbe essere l’iPhone nano di Apple? Ecco: