Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Ios Rumors | Apple Rumors - Part 3
forum apple

Riconoscimento vocale presente in iOS 5?

iOS 5

Dopo il contatto di Apple con l’azienda Nuance Communications, la stessa che ha rilasciato in App Store il programma Dragon Dictation, si pensa che a Cupertino gli ingenieri Apple siano al lavoro per implementare un riconoscimento vocale in iOS 5. Apple, secondo i rumors, avrebbe avviato una partnership con Nuance Communications per l’integrazione del controllo vocale sul prossimo iOS 5. Dato che, sempre secondo i rumors, l’iOS 5 non verrà rilasciato in giugno (ma solo presentato), il tempo per implementare nuove funzioni non manca.

Un riconoscimento vocale in iOS 5 potrebbe servire per molte funzioni ed essere una feature interessante anche per gli sviluppatori. Citando un semplice esempo, TomTom potrebbe creare un navigatore per iPhone controllato dalla nostra voce. In maniera più semplice, Apple potrebbe implementare il riconoscimento vocale nella composizione di Mail, Note o SMS (proprio come accade ora con l’applicazione Dragon Dictation che vi invitiamo a provare).

L’iOS 5 dovrebbe comunque essere presentato durante la prima settimane di giugno in occasione del WWDC 2011

Con l’iOS 5 si potrebbe aggiornare l’iPhone senza fili

ios logoTra le tante presunte novità dell’iOS 5, ve ne è una di cui non abbiamo mai parlato. Un punto debole, se così possiamo chiamarlo, dell’iOS è che ogni aggiornamento software richiede una connessione ad internet, un cavo USB ed iTunes installato. Non considerando la prima voce (connessione internet) per ovvi motivi, le altre due potrebbero essere eliminate da Apple nel prossimo iOS 5. Si vocifera che Apple abbia intenzione di inserire, nel nuovo iOS 5, la possibilità di effettuare gli aggiornamenti firmware direttamente da iPhone o iPad, senza iTunes e senza l’obbligo di cavi USB. L’unico problema rimarrebbe il peso degli aggiornamenti. Per chi non possiede una rete wiriless, un aggiornamento di 600 MB fatto in 3G diventerebbe impossibile.

Apple comunque potrebbe trovare una risoluzione a questi piccoli problemi ed inserire l’aggiornamento “over the air” nell’iOS 5. Ricordiamo agli utenti che l’iOS 5 verrà presentato al WWDC 2011 il 6 giugno. In quall’occasione verranno svelate tutte le novità del caso.

iOS 5 con mappe prodotte da Apple?

Lo sviluppo e l’introduzione da parte di Apple di nuovi software e tecnologie non si è mai fermato e mai lo farà. Secondo l’ultimo dei rumors, l’iOS 5 avrà un nuovo servizio di mappe made in Cupertino. Questo è percepibile da una nuova offerta di lavoro apparsa sul sito Apple. La società sta cercando un ingeniere esperto in sofisticate interfacce grafiche per la realizzazione di un’applicazione “Mappe” in iOS. Insomma, l’annuncio non lascia dubbi: l’iOS 5 avrà una nuova app “Mappe”. Ma Apple eliminerà Google Maps? Molto probabilmente no. Il nuovo servizio sarà forse diverso da Google Maps; si parla infatti di un vero e proprio navigatore creato da Apple, che non avrebbe nulla a che vedere con Google Maps.

L’iOS 5 ci farà davvero sognare?

Notifiche iOS 5, ecco come potrebbero essere

iOS 5 novità

Come molte volte vi abbiamo detto, la novità più attesa dell’iOS 5 riguarda il nuovo modo in cui Apple deciderà di modificare le notifiche push. Attualmente le notifiche di iOS sono quelle che più deludono se si mettono a confronto con altri OS mobile. Sul web troviamo oggi un’idea molto bella sia a livello grafico sia a livello di organizzazione.

iOS 5 notifiche

Nel video che andrete a vedere a seguire, verrà mostrata una nuova applicazione dedicata alle notifiche e alle impostazioni che esse comportano. Innanzitutto, le notifiche non compariranno più nel mezzo dello schermo, bensì nella parte inferiore del display. Saranno poi visualizzabili con un doppio tap del tasto home, nella barra dedicata al multitasking.

notifiche iOS 5

L’applicazione delle notifiche, oltre che alle impostazioni, servirà anche ad avere una specie di tabulato con tutte le notifiche ricevute. Potremo visualizzare dall’app le notifiche in diversi modi (ordine cronologico, in maniera estesa etc..). Potremo ripulire tutte le notifiche o eliminarle una alla volta.

Non manca una revisione delle notifiche all’interno della Lockscreen. Le notifiche verranno raccolte in un unico box, in maniera elegante e senza dare troppo fastidio all’utente, il quale con uno slide potrà andare a leggere la notifica che più gli interessa.

Insomma un’ottima proposta che speriamo Apple prenda in considerazione. Il video lo trovate cliccando su Continua:

La beta 1 dell’iOS 5 potrebbe arrivare a breve

iOS 5

La settimana scorsa, avevamo scoperto che Apple starebbe già testando in silenzio il prossimo iOS 5. Il lacio dell’iOS 5 dovrebbe avvenire durante il WWDC 2011. Apple però potrebbe nel mese di maggio rilasciare alcune release beta agli sviluppatori. Ad essere più precisi, grazie al nuovo rapporto che arriva da 9to5mac, l’iOS 5 è in fase di test già dal lontano marzo, proprio come dimostra questa immagine:

data ios 5

Purtroppo, dall’immagine proposta notiamo un particolare interessante ma allo stesso tempo non positivo. Nella lista dei dispositivi in cui è stato installato l’iOS 5, non raffigura l’iPhone 3Gs. Ovviamente non possiamo ancora confermare che l’iOS 5 non sarà disponibile per l’iPhone 3Gs, ma la figura non predige nulla di buono. Stando a quello che fino ad oggi abbiamo potuto notare dal comportamento di Apple per quanto riguarda gli aggiornamenti maggiori di iOS, l’iPhone 3Gs dovrebbe ricevere l’aggiornamento al firmware 5.0.

Aspettiamo comunque una beta dell’iOS 5 in questi primi giorni di maggio.

Apple sta testando l’iOS 5?

crash iOS 5

Secondo quanto riportato da alcuni siti esteri, Apple starebbe già testando l’iOS 5.0. Secondo un documento che sta girando sul web e che mostra una relazione di crash dell’iOS 5.0, Apple sta apportando le ultime modifiche prima di rilasciare la prima beta pubblica agli sviluppatori. Come più volte avrete letto sul nostro sito, l’iOS 5.0 sarà presentato in maniera ufficiale al WWDC 2011 che si terrà durante la prima settimana di giugno. Tra poco più di un mese potremo scoprire quelle che saranno gli importanti, si spera, cambiamenti del nuovo iOS di Apple.

Per approfondire l’argomento “iOS 5”, vi lasciamo a dei nostri interessanti articoli:

– 5 caratteristiche che vorreste nell’iOS 5
iOS 5 mostrato in un presunto video
– Possibili novità dell’iOS 5

iOS 4.3.3 in arrivo?

iOS 4.3.3

Apple sarebbe quasi pronta a rilasciare una nuova release dell’iOS 4.3. Si tratterebbe del terzo aggiornamento minore dell’iOS 4.3 che porterebbe il Firmware al 4.3.3. Si tratta ovviamente di un aggiornamento minore che non va ad aggiungere nessuna nuova funzione, ma solo a correggere bug delle versioni precedenti.

Ecco le novità:

– Risolve problemi inerenti all’hotspot personale in modalità Wi-Fi
– Verranno corretti i problemi di Localizzazione e dei presunti tracciamenti di Apple agli utenti iPhone e iPad.

Come detto non vedremo miglioramenti particolari. Nuove funzionalità verranno invece presentate da Apple a giugno, quando la società svelerà l’iOS 5.0. (o iOS 4.4?). L’iOS 4.3.3 è previsto per la prima metà di maggio.

Steve Jobs risponde in merito al tracciamento GPS su iPhone

tracciamento iphone

Come annunciato sul blog, la scorsa settimana è stata bollente per la notizia del presunto tracciamento degli utenti iPhone tramire il GPS. Come vi avevamo annunciato, Apple potrebbe rilasciare a breve l’iOS 4.3.3 per risolvere questo presunto problema. In merito però ha risposto Steve Jobs, tramite un sua breve mail.

Alla domanda di un lettore di una testata giornalistica estera, Steve Jobs ha seccamento risposto:

Non facciamo nulla del genere.

Nella mail, l’utente minacciava di acqusitare un Motorola Droid con Adroid, qualora fosse stato confermato il tracciamento di posizione tramite il GPS. La risposta del CEO Apple è comunque rimasta vaga. Cupertino potrebbe in effetti recuperare la posizione del GPS, ma non usarla per tracciare, ovvero individuare il posizionamento effetivo dell’utente. In questo modo non violerebbe la privacy.

L’arrivo dell’iOS 4.3.3 potrebbe comunque risolvere ogni tipo di dubbio.

In arrivo l’iOS 4.3.3 per correggere il bug della posizione

iOS 4.3.3

Apple potrebbe presto rilasciare l’iOS 4.3.3 che, fra le altre cose, correggerà anche il presunto bug sulla posizione e sulla violazione delle privacy di iPhone e iPad. Il bug consente all’iPhone o all’iPad 3G di salvare automaticamente la nostra posizione. A breve quindi, dopo l’iOS 4.3.2 rilasciato la settimana scorsa, potremo assistere ad un nuovo Firmware update. Il nuovo iOS non adrà ad aggiungere nessuna nuova funzione e neanche particolari cambiamenti. Apple, oltre a correggere qualche bug minore, potrebbe continuare la sua lotta contro il Jailbreak. Questa release potrebbe essere l’ultima prima dell’iOS 5.

iOS 5 mostrato in un presunto video

Come ben saprete, Apple è solita rilasciare importanti aggiornamenti firmware in concomitanza con l’arrivo dell’iPhone di nuova generazione: come l’iOS 4 è stato rilasciato in contemporanea con l’iPhone 4, così l’iOS 5 dovrebbe essere rilasciato alla prensentazione dell’iPhone 5.

L’iOS 5 potrebbe essere mostrato in anteprima al WWDC 2011 che si terrà la prima settimana di giugno. A tale evento verrà svelato anche il nuovo Mac OS X Lion in tutte le sue componenti.

Sul web è apparso un video in cui viene mostrato il presunto nuovo iOS 5. Gli utenti si aspettano dal nuovo firmware principalmente due cose: una rinfranscata all’interfaccia utente e al multitasking e un nuovo sistema di notifiche.

Nel video a seguire, potrete vedere la nuova interfaccia del multitasking su iOS 5. Ovviamente il video non è stato confermato da nessuna fonte Apple, anche se molte testate giornalistiche estere escludono il Fake. Ecco allora forse quella che potrebbe essere la prima vera anteprima dell’iOS 5. Attualmente, da quello che possiamo vedere, mancano ancora le modifiche all’interfaccia utente, ma questa potrebbe essere solamente una prima release in fase di test.