Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Ios Rumors | Apple Rumors - Part 2
forum apple

iOS 5, la videochiamata Facetime a breve anche in 3G

facetime logoQuando nel 2010 Apple presentò la videochiamata Facetime, in molti storsero il naso per alcune scelte della società. Fra queste c’era anche l’obbligo di effettuare videochiamate solamente tramite connessione Wi-Fi. Apple aveva comunque promesso l’arrivo delle videochiamate gratuite in 3G, e il momento non dovrebbe essere lontano. In IOS 5 vi sono chiari riferimenti di una prossima attivazione delle chiamate Facetime anche sotto copertura 3G. Questo permetterebbe di videochiamare gratuitamente se abbiamo un abbonamento flat sull’iPhone.

Nelle prossime versioni beta, Apple potrebbe attivare Facetime in 3G per la felicità di molti utenti. Secondo alcuni calcoli, Facetime in 3G porta a consumare circa 3 MB al minuto. Forse un po’ troppi, ma Apple lavorerà sicuramente anche a questa ottimizzazione.

Il 2011 dovrebbe quindi essere finalente l’anno di Facetime 3G, non ci resta che aspettare le altre versioni beta dell’iOS 5.

iOS 5 e iPhone 5, Apple introdurrà la fotocamera panoramica?

iOS 5 logo ufficialeL’argomento più caldo della settimana è sicuramente l’iOS 5, presentato lunedì scorso da Apple al Keynote del WWDC 2011. Le novità sono tante e sono riassunte qui a seguire:

– Tutte le novità iOS 5 beta 1
iOS 5 in un video by AppleRumors
iOS 5 su iPhone 3Gs vs. iOS 5 su iPhone 4

Ma le sorprese dell’iOS 5 non si fermano alla prima beta pubblicata da Apple poche ore dopo il Keynote. Secondo quanto riportato da 9to5Mac, ora sarebbe il momento sbagliato per uno sviluppatore pubblicare in App Store un’app che permetta di effettuare fotografie panoramiche.

Sembra infatti che Apple consentirà agli utenti di scattare foto panoramiche attraverso l’applicazione nativa Fotocamera. La fonte ha infatti scoperto un codice all’interno di iOS 5 beta 1 che potrebbe inneggiare il lancio di questa nuova funzione. Al momento però, non sembra che la funzione sarà presente nelle prossime versioni beta, ma bensì al rilascio ufficiale e solamente su iPhone 5.

L’iPhone 5 quindi, che monterà l’iOS 5, potrebbe avere questa nuova funzione, ovvero quella di scattare fotografie panoramiche a 360 gradi. Apple la presenterà all’evento dedicato all’iPhone 5 che molto probabilmente si terrà a settembre.

Video Concept: iOS 5 e le icone della springboard dinamiche

iOS 5
A pochi giorni dalla presentazione ufficiale dell’iOS 5, c’è ancora tempo per qualche nuovo video concept. Questa volta, l’attenzione cade sulle icone della springboard dinamiche. Questo significa che le icone si modificheranno in automatico al ricevimento di notifiche o altre modifiche come l’ora dell’orologio. Il tutto viene mosso in un gradito effetto dinamico.

In questo modo, avremo come un’anteprima della notifica ricevuta, visualizzabile in sintesi attraverso l’icona dell’applicazione interessata. Se prendiamo ad esempio il caso di Facebook, l’icona classica cambierà se ricevessimo un nuovo messaggio o semplicemente per comunicare qualsiasi cambiamento di stato

L’idea è ben pensata e piacevole, il video lo trovate a seguire:

iOS 5 e l’integrazione con Twitter, forse ci siamo

twitter in iOS 5

Una notizia interessante potrebbe essere confermata al WWDC 2011. Secondo alcune fonti “informate sui fatti”, in iOS 5 potremo finalmente vedere un’integrazione nativa con i Social Network. In particolare si parla di Twitter.

L’integrazione con Twitter, permetterebbe agli utenti di inviare in maniera rapida le proprie foto sul social network, oppure inviare un semplice tweet. Questa ottima implementazione, consentirebbe di gestire Twitter senza accedere ad applicazioni di terze parti.

Rimanendo in tema, sarebbe ottimo da parte di Apple sviluppare un widget (nei rumors si parla dei widget su iOS 5), che permetta all’utente di monitorare le attività di Twitter e di ricevere gli aggiornamenti dei tweets.

Se Twitter farà il suo ingresso nell’iOS 5, crediamo che a seguirlo sarà anche il famoso Facebook. Dato che l’applicazione ufficiale Facebook non è delle migliori e inoltre manca clamorosamente per iPad, un’implementazione nativa in iOS 5 renderebbe contenti i 500 milioni di utenti iscritti al Social Network.

Google Maps anche su iOS 5

google maps idevice

Lo sviluppo di Apple, con l’acquisto di Poly9 e Placebase, due aziende specializzate nella realizzazione di mappe, ha fatto considerare a molti la possibilità di constatare in iOS 5 un sistema di mappe interamente attuato da Cupertino. Stando però alle ultime voci, sembra che per il prossimo iOS ci sarà ancora il servizio offerto da Google. Infatti, nonostante Apple stia lavorando per poter migliorare il proprio servizio di mappa, iOS 5 non presenterà, per ora, questa funzione. Come già detto, si presume sarà ancora presente Google Maps.

Per il momento viene quindi esclusa l’ipotesi di un’applicazione Mappe nativa su iPhone e iPad prodotta da Apple. In effetti, entrare in concorrenza con Google Maps non è cosa da poco; anche Bing ci ha provato, ma al momento con scarsi risultati. Nell’iOS 5 quindi, Google la vedrà ancora da padrona, con il servizio di mappe e il motore di ricerca predefinito in Safari.

Concept iOS 5, la Dashboard

Dashboard iOS5

Si susseguono, a pochi giorni dal WWDC 2011, i concept che mostrano alcune presunte e desiderate migliorie dell’iOS 5. Le novità dell’iOS 5 potrebbero essere tante ed interessare anche la grafica. In questo ultimo concept di iOS 5, si parla della Dashboard. Questa è un’applicazione presente in tutti i Mac nella quale vengono raccolti i migliori widget che potrebbero ritornare utili agli utenti.

La Dashboard per iOS ha una funzione di pagina Home, all’interno della quale potremo accedere rapidamente a funzioni o applicazioni, tramite semplici widget. La nuova Dashboard su iOS 5 potrebbe rubare la scena al poco usato Spotlight.

Ricordiamo che l’iOS 5 verrà presentato il 6 giugno al WWDC 2011. Inoltre, non tutti i dispositivi verranno aggiornati. Potrebbe essere ad esempio l’ultimo aggiornamento anche per l’iPhone 3Gs. Ecco un video di esempio in cui sono stati creati widget di Facebook e Twitter.

iOS 5, concept delle notifiche push

iOS 5.0 notifiche

Dopo il concept ieri del multitasking su iOS 5, arriva oggi quello dedicato alle notifiche push, altro elemento che Apple è “costretta” a migliorare per far falice una buona fetta di utenza.

Nell’immagine ad inizio articolo, è possibile vedere il concept di come potrebbero essere le Notifiche Push di Apple nel nuovo iOS 5. In poche parole, il concept mostra l’arrivo di una notifica nella schermata di sblocco. In questo caso, sarà lo slider dedicato all’unlock a modificarsi, potendo così scegliere fra due differenti opzioni. Effettuando uno slide verso sinistra potremo ignorare il messaggio di notifica e spuntarlo come già letto, mentre eseguendolo vero destra saremo rimandati all’applicazione della notifica in questione. Un modo semplice e comodo per gestire le notifiche in arrivo.

Senza nulla togliere al concept, ci aspettiamo da Apple qualcosina in più sotto l’aspetto grafico. L’iOS 5.0 verrà presentato al WWDC 2011. Ancora poche settimane alla rivelazione del nuovo sistema operativo per iPhone, iPad e iPod touch. Vi anticipiamo che seguiremo l’evento LIVE sul blog.

Video concept multitasking iOS 5

multitasking iOS 5

Finalmente fra qualche settimana potremo scoprire l’evoluzione che Apple darà al nuovo iOS 5. Quel momento avverrà il 6 giugno durante il WWDC 2011. In tale data sarà presentato in maniera completa anche Mac OS X Lion.

Tornando però al sistema operativo per iPhone, iPad e iPod touch, Apple potrebbe incantare i propri utenti con novità interessanti. In attesa dell’evento ufficiale, sono in tanti i designer che propongono la propria idea di iOS 5. Una delle possibilità novità, potrebbe riguardare un nuovo multitasking. Un video ben fatto mostra come Apple potrebbe modificare l’interfaccia grafica del multitasking.

Il video è a seguire:

iOS 5 e riconoscimento vocale, ecco un concept video

iOS 5 e riconoscimento vocale

Data la mole di notizie che indicano l’iOS 5 come il primo protagonista dell’arrivo di una speciale tecnologia di riconoscimento vocale, ecco arrivare i primi concept.

Come avrete sicuramente letto fra le righe del blog, Apple sembra aver stretto una partnership con l’azienda Nuance, learder nel settore del riconoscimento vocale. Per capire meglio cosa di cosa potrebbe trattarsi, Jan-Michael Cart ha realizzato un interessante video concept in cui vengono mostrate alcuni modi in cui potrebbe venire utilizzato il riconoscimento vocale su iPhone e iOS 5. Le funzioni potrebbero ad esempio interessare i messaggi, dettando il testo invece che scriverlo. Le funzione potrebbe infine essere attivate col tasto Home.

Video a seguire:

Aggiornamenti senza fili su iOS 5, ecco un concept

Sicuramente ricorderete la notizia di pochi giorni fa inerente ad una novità interessante che potrebbe essere introdotta da Apple. Secondo diverse fonti, con l’iOS 5 potremo eseguire gli aggiornamenti Firmware direttamente dal dispositivo, senza collegarlo al computer e senza l’utilizzo di iTunes. Questa funzione è già presente da tempo nei terminale Nokia e Android e rende l’aggiornamente più libero da vincoli quali l’avere un computer o aver perforza di cose installato iTunes. Stando sempre nell’ipotesi, un sito estero ha realizzato un primo concept di come potrebbe essere l’aggiornamento tramite OTA (questo il nome tecnico di quello che abbiamo sopra scritto).

 

Come possiamo notare dalla prima immagine dell’articolo, nella schermata di sblocco, un messaggio in pop-up ci avvertirà della presenza di un nuovo update firmware. Sbloccato l’iPhone (o l’iPad) non ci resterà altro che spingere “ok” per iniziare l’aggiornamento.