Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

IOS 5.0 | Apple Rumors
forum apple

Arriva l’untethered per iOS 5.0.1

E’ stato finalmente rilasciato il Jailbreak Untethered di iOS 5.0.1, realizzato da pod2g.

jailbreak

Pod2g risolve i problemi dell’untethered su iPhone 4s

Pod2g, nota figura della scena jailbreak, secondo quanto riportato sul suo blog, avrebbe risolto iproblemi di cache riscontrati nell’eseguire il Jailbreak Untethered su iPhone 4s.

jailbreak ios pwned

Ecco la traduzione del suo post:

Ok, una volta capito come funziona, la cache dell’A5 non è più un problema. Ho risolto eseguendo l’untether su un singolo thread e allineando prima la dcache e poi la icache in una sola riga in un punto strategico del processo. É stata dura per i miei nervi, poichè ho dovuto scorrere centinaia di testi per trovare dove inserirle.

Un’altra novità: ho parlato con Saurik riguardo il processo di boot, ed è stato proprio lui a trovare uno dei pezzi mancanti del puzzle di cui avevo bisogno per ottenere un jailbreak perfettamente stabile. É definitivamente uno dei più grandi guru di iOS! Grazie Saurik!

Come potrete immaginare, ancora nessuna data riguardo il rilascio dei vari tools per lo sblocco, ma possiamo capire che la collaborazione fra le varie figure della scena stia portando progressi allo sviluppo del nuovo jailbreak.

Passi avanti per il JB untethered di iOS 5

Pod2g, volto noto della scena Jailbreak di iOS, ha recentemente rilasciato un video in cui mostra un iPod Touch con Jailbreak riavviarsi. Ciò equivarrebbe ad un Jailbreak Untethered sempre più vicino!

jailbreak pwned

Nelle prime immagini l’autore del video ci mostra la versione del software, la 5.0, e poi l’apertura diCydiaper confermare la presenza dello sblocco del device. Dopodichè il dispositivo viene spento, perpoi essere riavviato con successo senza bisogno di collegarlo ad un PC.

Con iOS 5 è possibile creare delle vibrazioni personalizzate

Con l’introduzione del nuovo sistema operativo iOS 5 è stata apportata anche una nuova interessante funzionalità, quella che permette di personalizzare anche la vibrazione per le chiamate in arrivo. Capita spesso infatti di dover mettere, in base alle situazioni in cui ci troviamo, il dispositivo in modalità silenziosa, durante il lavoro, al cinema, durante visite mediche e capita molto spesso che proprio in quei momenti riceviamo delle chiamate, avendo il telefono in tasca sentiamo che esso vibra ma non riusciremo a capire chi possa essere il mittente della chiamata vista che la vibrazione risulterà sempre uguale per ogni contatto che ci starà chiamando.

tasto vibrazione iphone

Con iOS 5 avremo la possibilità di andare a personalizzare la vibrazione in modo tale da assegnarne una specifica per ogni contatto della nostra rubrica. Andiamo a vedere nel dettaglio i passaggi da effettuare.

Apple rilascia la versione ufficiale del sistema operativo iOS 5

Dopo mesi di attesa e il rilascio di diverse versioni beta agli sviluppatori, arriva finalmente il rilascio della versione ufficiale del nuovo sistema operativo iOS 5 da parte di Apple, avvenuto alle ore 19.00 italiane. Tale sistema operativo introduce sui nostri dispositivi mobili nuovissime funzionalità ed un aggiornamento di quelle esistenti, rappresenta infatti una vera e propria evoluzione del sistema operativo di Apple.

ios 5

 

L’aggiornamento è disponibile al download gratuitamente su iTunes basterà collegare i nostri dispositivi al computer ed attendere la schermata che ci mostrerà il nuovo aggiornamento automatico, se ciò non dovesse accadere basterà cliccare manualmente sul nostro dispositivo riconosciuto in iTunes e attivare la verifica aggiornamento che rileverà la presenza di tale nuovo firmware.

La funzione Assistant su iOS 5 in un video

Assistant su iOS 5

Apple starebbe lavorando su una tecnologia avanzata di riconoscimento vocale per il nuovo iOS 5.

Dopo l’acquisizione da parte di Apple della società Siri, TechCrunch ha riportato nel mese di maggio che a Cupertino erano in corso con Nuance, altra società leader, alcuni test per integrare la loro tecnologia di riconoscimento vocale in iOS. All’inizio di questa settimana, 9to5Mac ha confermato che per il 4 ottobre, Apple ha in mente di mostrare tale feature al mondo, durante appunto la presentazione di iPhone 5. La vicenda è stata accolta con un certo scetticismo dal alcuni utenti, ma ora sono in tante le fonti che confermano quanto detto: iOS 5 avrà un innovativo “assistente” di navigazione.

La tecnologia è stata sviluppata da Siri e da Nuance e riguarderà un Assistant riconoscimento vocale che sarà la caratteristica principale del nuovo iPhone di prossima generazione

Come descritto, l’Assistant consentirà agli utenti di “parlare” al loro iPhone, per pianificare gli appuntamenti, inviare messaggi di testo, recuperare informazioni e molto altro. Il Riconoscimento Vocale avviene in tempo reale e, secondo quanto riferito, con grande accuratezza.

MacRumors ha creato un video che mostra in anteprima l’interfaccia di questa funzione. Dopo una lunga pressione sul tasto home, lo schermo sfuma e scorre verso l’alto, proprio come con l’interfaccia multitasking. Una nuova icona ci permetterà di avviare l’Assistant.

Tutto viene spiegato nel video a seguire.

Twitter terrà un evento per parlare dell'integrazione in iOS 5

apple twitter

Come saprete, iOS 5 integrerà al suo interno il Social Network Twitter. Finalmente, in attesa anche di un’integrazione con Facebook, Apple ha deciso di sfruttare i Social Network anche nel proprio sistema operativo mobile. Per presentare a tutti gli sviluppatori il nuovo interessante progetto, che si evolverà sempre di più sulla nuova piattaforma iOS, Twitter ha organizzato una conferenza per il 12 di ottobre, contemporaneamente a Londra e a Ney York. Nella conferenza verranno spiegati i progressi che hanno portatato Apple a scegliere Twitter come primo Social Network integrato in iOS. A seguire gli sviluppatori potranno porre domande allo staff di Twitter.

I posti disponibili sono solamente 150 per gli sviluppatori che vorranno partecipare agli eventi. Ricordiamo che iOS 5 verrà rilasciato a breve. A seguire alcuni video per conoscere meglio il sistema operativo di quinta generazione:

iOS 5 Gold Master in arrivo il 22 settembre in Italia

Finalmente, dopo che la scorsa settimana aspettavamo intrepidi la nuova beta di iOS 5, Apple ha comunicato tramite una nota agli sviluppatori che nella giornata del 22 settembre, verranno resettati i backup di tutti gli utenti che in questi giorni hanno salvato i propri dati su iCloud. Il sito 9To5Mac afferma che tale operazione coinciderà col rilascio dell’iOS 5 GM (Golden Master). Come più volte abbiamo detto, la versione GM rilasciata agli sviluppatori è l’utima beta di Apple, che sarà uguale in tutto e per tutto al firmware 5.0 che verrà rilasciato al pubblico, si presume assieme all’iPhone 5 nel mese di ottobre.

Da precisare che il backup che Apple andrà a cancellare riguarderà la cronologia dei dispositivi e non i dati dei Contatti, Mail o Calendari. Il tutto sarà fatto per il lancio imminente del servizio al pubblico di iCloud, che secondo le tempistiche dovrebbe avvenire per il mese di ottobre.

Presentazione di iOS 5 e iPhone 5 il 5 Ottobre?

Secondo una fonte del sito Pocketgamer, Apple avrebbe deciso di presentare al pubblico la quinta versione di iOS e il nuovo iPhone 5 il giorno 5 di Ottobre. E’ solo un rumor, chissà se la previsione sarà esatta. Ad ogni modo non crediamo che la data si possa di molto discostare da questa.

iOS 5

Secondo lo stesso sito, il 5 Ottobre, oltre che il nuovo iPhone 5, verrà presentato un iPhone economico (il famigerato 4S) che verrà commercializzato una settimana dopo, circa.

La data del 5 ottobre sarebbe più che altro un simbolo: la versione di iOS da presentare è la 5, così come il nuovo iPhone.

Queste informazioni potrebbero combaciare con quelle del CEO di Orange Stephane Richard, che aveva previsto la commercializzazione dell’iPhone 5 per il 15 Ottobre.

Saranno queste le date? Quel che è certo è che Apple sta aprendo molti nuovi stores in questi giorni e, ovviamente, prima di vendere l’iPhone 5, vuole fare in modo che la rete di distribuzione sia la più capillare possibile.

FaceTime in 3G con iOS 5

facetime on iPad 2

Un rumors, non ancora verificato, parla di una piacevole introduzione nell’iOS 5. Oltre a tutte le novità che vi abbiamo presentato in questi mesi, Apple potrebbe deliziare i propri utenti di un’altra interessante feature, attesa da molti. Facetime, la videochiamata innovativa sviluppata da Apple, potrebbe arrivare in iOS 5 anche tramite connessione 3G.

Come saprete, attualmente Apple permette di videochiamare gratuitamente solamente tramite connessione Wi-Fi, ma a breve le cose potrebbero svoltare. Facetime in 3G era stata promessa da Apple nel 2010, ma nessuno conosceva data e dettagli. Sebbene la sua implementazione effettiva dipenderà dalle singole decisioni dei vari carrier, Apple potrebbe dare il proprio appoggio.

Forse alcuni giorni fa ricorderete un nostro articolo in cui parlavamo di una build (versione) di iOS 5 rilasciata agli operatori per testare il riconoscimento vocale. Forse qualcosa abbiamo frainteso. La build di iOS 5 per i carrier serviva proprio a testare il servizio Facetime in modalità 3G.

Sappiamo, in linea generale, che le novità dell’iOS 5 non si fermeranno a quelle che già conosciamo e abbiamo potute apprezzare nelle verie versioni beta. Durante il Keynote della presentazione dell’iPhone 5, Apple svelerà altri dettagli dell’iOS 5. Ecco le nostre previsioni:

– Facetime 3G
– Foto panoramiche
– Riconoscimento vocale

Voi che ne pensate?