Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

IMac 2011 | Apple Rumors
forum apple

iMac è il computer all-in-one più venduto

Ormai è ovvio il crescente interesse del pubblico per i dispositivi mobili, i dati del mercato e le vendite lo dimostrano, ma a quanto pare gli utenti non possono fare a meno di avere sulla propria scrivania un computer fisso all-in-one e nel 33 % dei casi sembra si tratti proprio di un iMac.

iMac Apple

Ad affermarlo sono i risultati di uno studio di DisplaySearch che mostra come il computer desktop di Apple sia riuscito a guadagnare una buona percentuale di vendite, esattamente il 32,9 %.

Quindi, nonostante la concorrenza sia accanita, con proposte di modelli sempre più interessanti come nel caso di Lenovo, un computer all-in-one su tre è un iMac, anche se la Mela non ha messo il prodotto al centro delle proprie compagne promozionali.

Macworld: Macmini potenziato batte l’iMac base

Macworld ha deciso di mettere uno contro l’altro il nuovo iMac base di gamma, equipaggiato con un Intel Core i5 da 2.5GHz, con il MacMini rilasciato poco fa, nella versione più potente. Macworld, però, ha dotato il MacMini di SSD.

Il MacMini in prova ha un prezzo di 700$ superiore al modello base, dal momento che ha subito un upgrade del processore (da 2.5GHz a 2,7GHZ – 100$) e gli è stato montato un SSD, dal costo di 600$.

I risultati sono eloquenti: con test molto semplici si nota che, con utilizzo della sola CPU o con semplici accessi al disco rigido, il Mini batte di molto l’iMac. Questo è dovuto, soprattutto, alla maggiore velocità dell’SSD, rispetto al normale HDD montato sull’iMac.

Quando Macworld ha eseguito tests grafici, la potenza della GPU dell’iMac si è fatta sentire abbondantemente.

Questo test è stato condotto per dimostrare, soprattutto, che un SSD può davvero fare la differenza. Certo, il prezzo è proibitivo, ma confidiamo che possano diminuire nel prossimo anno.

Un altro importante dettaglio, da non trascurare, è la RAM. Infatti il Mini monta 8GB di RAM, acquistabili a poco più di 50€.

 

 

Apple rilascia l’iMac economico a 999 $ (Aggiornato)

Apple ha silenziosamente lanciato da pochissimi minuti un iMac economico negli USA al costo di 999 dollari, dedicato alle istituzioni educative. I rumors di questa mattina si sono quindi dimostrati reali. Il nuovo modello di fascia bassa è etichettato come “Education only” e al momento non vi è traccia nello Store italiano. Il nuovo iMac è apparso sul negozio online USA nelle prime ore del mattino (orario locale). Anche se le specifiche non sono ancora state pubblicate sul sito di Apple, la testata MacRumors le svela in anteprima:

– Processore 3.1GHz Intel Core i3 dual-core
– 21,5 pollici di schermo
– scheda grafica AMD Radeon HD 6750 con 512MB
– 2GB di RAM
– Hard disk da 250GB
– SuperDrive
– OS X Leon installato di serie

Non appena avremo novità anche per lo store italiano aggiorneremo l’articolo.

Aggiornamento:

Il nuovo iMac economico, non monta la porta thunderbolt. Infine, per lo Store italiano ancora nessuna notizia. Viene da pensare che Apple lo abbia lanciato solamente negli USA! Ecco la lista delle specifiche tecniche a questo link.

Avete un iMac acquistato tra maggio e giugno 2011? Leggete

imac

Ancora una volta la serietà di Apple emerge con il nuovo programma “iMac 1TB Seagate Hard Drive Replacement Program”. Apple richiama tutti gli utenti che hanno acquistato il proprio iMac da 21.5 ” o 27″ tra il mese di maggio e giugno 2011 con disco 1TB Seagate. Il programma è nato da alcuni problemi che questi HD hanno mostrato negli iMac acquistati nel periodo citato. Potete controllare se il vostro iMac è fra questi inserendo il seriale nella seguente pagina a questo link. Nel caso che il vostro iMac faccia parte di quelli con presunti problemi, Apple vi sostiuirà l’Hard Disk in maniera del tutto gratuita.

Trovare il Seriale del vostro iMac per immetterlo nel sito del link? Basterà andare nel menù della Mela e selezionare “Informazioni su questo mac”. Nella finestra che si aprirà clicchiamo due volte sopra “Versione 10.x.x” e ci ritroveremo davanti a tale seriale:

seriale imac

iMac 2011, Apple rilascia il Firmware Update 2.0 per correggere i problemi grafici

imac 2011

Apple risolve i problemi grafici degli iMac 2011 con il rilascio del nuovo Firmware Update 2.0. Nella notte, Apple ha rilasciato il nuovo iMac Graphic FW Update 2.0, un aggiornamento firmware dedito alla grafica per affrontare i problemi riscontrari nei più recenti modelli di iMac della società.

Questo aggiornamento del firmware risolve un problema che in rari casi poteva causare il blocco dell’iMac 2011 durante l’avvio o il “risveglio” dalla modalità Stop.

Apple ha comunicato ufficialmente che il Firmware è attuo a correggere anche i rari problemi di alcuni utenti che all’avvio visualizzavano strane linee verticali sul display.

Apple raccomanda di non staccare l’alimentatore dell’iMac durante questo aggiornamento, per non provocare la perdita dei dati. iMac Graphic FW Update 2.0 pesa 699 KB e richiede Mac OS X 10.6.7. Potete effettaure il download del Firmware da Qui.

iMac 2011 con SSD, spedizione 4-6 settimane

imac 2011 SSD

Una domanda che ci chiediamo è: dove sono finiti gli iMac 2011 con SSD? Sull’Apple Store Online, e in generale anche nei negozi fisici, la disponibilità è molto buona. Nell’Apple Store Online, l’iMac può essere acquistato con consegna 24 ore. Tutto cambia però (come da foto) se nella configurazione scegliamo la memorie SSD al posto del disco rigido. I tempi di spedizione per gli iMac 2011 con SSD aumentano fino ad arrivare alle 4-6 settimane. Come mai Apple non riesca a rifornire i nuovi iMac 2011 con SSD non è dato sapersi. La prima cosa che ci viene da pensare è legata a qualche problema. Ma nessuna comunicazione è arivata da Apple.

Vi chiediamo se avete già acquistato un iMac 2011 con SSD, in quanto vi è arrivato a casa e se avete notato alcuni problemi.

Upgrade RAM per iMac con kit 16GB Buydifferent: guida

Oramai Buydifferent è diventato il punto di riferimento in Italia per coloro che vogliano upgradare i propri Mac. Oltre a Mac potenziati, sono in vendita Hard Disk, RAM e altri accessori. I prodotti e  i prezzi sono ottimi e, inoltre, sarà possibile reperire accessori per Mac anche non recentissimi.

16 gb ram imac

Recensione iMac 2011

Qualche settimana fa, il migliore all-in-one sul mercato è stato aggiornato da Apple. Stiamo parlando dell’iMac 2011, il computer desktop di Apple. Anche se il design è rimasto invariato, al suo interno l’iMac è completamente stato aggiornato, a partire dalla scheda video, fino ai processore Quad-Core Sandy Bridge; da non dimenticare anche l’opzione dell’SSD e la nuova porta Thunderbolt.

Gli iMac 2011 sono il 25% più veloci della precedente generazione e fino al 70% più performanti della versione 2009. Proprio come i Macbook Pro 2011, anche i nuovi iMac presentano la nuova porta Thunderbolt, perfino due nella versione da 27 pollici. Per tutti i nuovi o prossimi clienti, da ricordare che i nuovi iMac seppur più potenti e performanti hanno un prezzo inferiore alla precedente generazione. La recensione a seguire:

Nuovi iMac 2011, obbligatorio usare gli hard disk Apple

imac di lato

Come ben sappiamo e abbiamo più volte specificato, la sostituzione dell’Hard Disk compromette la garanzia del Mac. Secondo un nuovo rapporto, Apple, che non supporta la sostituzione manuale dei dischi interni, ha deciso di inserire negli iMac 2011 un nuovo controllo che consente di impedire l’alloggiamento di dischi di altre marche. Apple ha utilizzato un connettore di alimentazione a 7 pin e un firmware proprietario. Nel caso che il disco venga sostituito con quello di un’altra marca, l’iMac non individua il drive proprietario, attivando di conseguenza le ventole a piena velocità.

Sembra quindi che finchè qualcuno non troverà il modo di installare il Firmware Apple su altre marche di Hard Disk, gli utenti non potranno cambiare il disco rigido manualmente o, nel caso lo facessero, dovranno inserirne uno marcato Apple.

Una piccola curiosità che comunque non prende in considerazione gli utenti che rispettano i limiti Apple: all’interno del periodo comperto dalla garanzia (o dell’Apple Care) basterà portare il computer in assistenza per far si che il disco rigido, qualora avesse problemi, venga sostituito gratuitamente. Anche al di fuori della garanzia, consigliamo una riparazione presso un centro Apple specializzato.

Potete scoprire i nuovi iMac cliccando sul banner a seguire:

iMac 2011: il chipset Z68 ne aumenta le prestazioni

Intel annuncia ufficialmente il chipset Z68 integrato nei nuovi iMac 2011. Grazie a questo nuovo chip è stato possibile migliorare le performace dei drive allo stato solido. Grazie a questa mossa, molti problemi delle precedenti generazione con le comunicazione verso il disco SATA, dovrebbero sparire. Alcuni dati pubblicati nella giornata di oggi mostrano i dettagli del nuovo chip. Lo Z68 permette di supportare fino a 14 porte USB 2.0, 4 porte SATA e 8 collegamenti PCIe 2.0.

A dire la verità, da un punto di vista architetturale, il nuovo chipset non differisce da quelli di precedente generazione, ma va comunque a migliorare una serie di operazione, come il supporto completo all’overclocking della CPU, della RAM e della memoria grafica, oltre ad includere la tecnologia “Smart Response” che permette all’SSD di velocizzare le prestazioni complessive.

In definitiva, il nuovo sistema permette di sfruttare la grande capacità degli hard disk rigidi e la velocità anche delle SSD.

Un altro buono motivo per acquistare un nuovo iMac 2011 sullo Store Apple.