Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Brevetti Apple | Apple Rumors
forum apple

Apple: nuovi brevetti sui sensori di suono e temperatura

Sul web circola un nuovo brevetto riguardante l’intenzione di Apple di progettare sensori di suono, di umidità, di pressione e di temperatura da implementare sui dispositivi quali iPhone, iPad e iWatch.

sensori_apple_brevetto

AppleInsider ha scoperto un paio di brevetti pubblicati dallo U.S. Patent and Trademark Office rivelanti l’interesse di Cupertino verso i sensori di suono, umidità, pressione e temperatura da poter inserire su iPhone e iPad, ma anche su dispositivi più piccoli, quali iWatch.

iPhone 6: brevetto sui sensori di pressione

La casa di Cupertino continua a depositare brevetti riguardanti l’universo smartphone; in molti iniziano a sospettare che parte di queste novità possano essere implementate sul futuro iPhone 6.

brevetto Apple touchscreen

Tra le novità, spunta un brevetto riguardante sensori di pressione da introdurre sul display, i quali servirebbero ad attivare determinate funzioni a seconda del grado di pressione esercitato.

Ad esempio: l’azienda potrebbe decidere di introdurre una funzione attivabile premendo a lungo l’angolo in alto a destra dello schermo, il quale procederà con l’apertura di una determinata app o con la variazione delle proprietà schermo.

iPen: Apple deposita un nuovo brevetto

Da qualche tempo, non si sentiva più parlare di iPen, uno strumento già brevettato dalla Apple nel 2011, che sembra essere passato in secondo piano.

iPen Apple

Nelle ultime ore, iPen torna ad emergere grazie ad un brevetto depositato presso l’USPTO, che illustra come lo sviluppo di questo strumento non sia di certo in fase di stallo.

La Apple potrebbe addirittura pensare di presentare la penna elettronica insieme ad iPad 12.9″, il quale rappresenta il device più adatto all’utilizzo delle prestazioni che questo accessorio può fornire.

Apple: nuovo brevetto per i display flessibili

Di recente, è stato depositato in Corea un brevetto “anonimo”, che potrebbe riguardare il futuro della serie iPhone proprio a partire dalla prossima generazione.

brevetti Apple

Come si nota nell’immagine, il documento concerne lo sviluppo di tecnologie legate ai display flessibili, che rappresentano una delle incognite relative ad iPhone 6.

La cosa strana è che non sembra stato depositato a nome di una società, ma firmato da ingegneri e tecnici “indipendenti”, che hanno ottenuto la paternità del brevetto. In seguito si è scoperto che le firme sono tutte appartenenti a dipendenti della Apple: è molto probabile che questa soluzione possa essere stata studiata per essere implementata su prodotti del brand americano.

Apple: nuovo brevetto anti-contraffazione per iPhone e iPad

Nonostante siano facilmente riconoscibili, iPhone e iPad implementeranno presto un nuovo metodo di riconoscimento per prevenire la contraffazione durante l’acquisto.

brevetto anti contraffazione iphone

Come si vede dall’immagine, si tratta di un codice nascosto che permette di identificare univocamente un iPhone o iPad originale, rispetto ad una delle tante copie asiatiche.

Esso risulta utile quando si acquista senza poter provare il device, rischiando spiacevoli sorprese. Ovviamente, la cosa migliore resta provare il prodotto e constatare se sia in dotazione iOS (originale) oppure Android (fake).

Apple: depositato un brevetto per fast food e ristoranti

E’ ormai noto che la Apple sta cercando di espandere i suoi orizzonti; il settore della ristorazione ne rappresenta uno che, fino ad oggi, non era stato preso in considerazione.

brevetto apple ristorante

Dal brevetto dell’azienda reso noto in queste ore, è emerso che la casa di Cupertino sta cercando di studiare un metodo efficace per introdurre iPhone e iPad nel mondo dei ristoranti o, più precisamente, in quello dei fast food.

L’idea è quella di poter ordinare un pasto tramite una app dedicata, evitando che i camerieri prendano l’ordinazione con carta e penna.

Apple: nuovo brevetto per controllare l’auto a distanza

Con un brevetto depositato lo scorso giugno, ma reso noto solamente ora, la Apple ha illustrato un nuovo sistema basato sul geofencing, permettente di controllare l’auto a distanza.

geofencing patent apple

Ovviamente, non si tratta della guida, ma dell’attivazione di alcune funzioni che possono essere controllate in prossimità della vettura. Ciò sottolinea quanto Apple voglia importare la sua tecnologia all’interno del mondo dell’auto.

Tra le funzioni più importanti che il geofencing può introdurre, c’è l’apertura di uno sportello a distanza, l’accensione del riscaldamento o l’apertura del portabagagli. Il tutto è configurabile da un app dedicata e attivato in automatico quando l’utente si trova ad una certa distanza dall’auto.

Apple: nuovo brevetto per il riconoscimento del volto

Tra i tanti brevetti ultimamente deposti dalla Apple, ce ne è uno inerente un nuovo tipo di riconoscimento volto a migliorare la privacy, quello facciale.

brevetto apple

Stando a questo brevetto, i futuri iPhone e iPad dovrebbero essere in grado di fare, o non fare, apparire alcune applicazioni sul display a seconda del volto che viene riconosciuto.

In questo modo non ci sarà bisogno del rilevatore di impronte digitali, ma basterà semplicemente avere davanti a sé il proprio device per essere riconosciuto automaticamente.

Apple: un brevetto annuncia il re-focus in stile Lytro

Un brevetto depositato ieri ha svelato che la Apple sta lavorando ad una nuova tecnologia destinata alla fotocamera, che consente di mettere a fuoco dopo lo scatto.

apple brevetto foto

Dopo aver eseguito lo scatto, la camera produrrà un re-focus istantaneo dell’immagine grazie a micro lenti che verranno installate appositamente.

Questa tecnologia somiglia molto al sistema utilizzato dalle Lytro light-field camera, che, considerando dimensioni e target a cui si rivolgono, ottengono ottimi risultati .

Apple: depositati 32 brevetti, gli ultimi di Steve Jobs

Sono stati presentati all’USPTO 32 nuovi brevetti Apple, che portano la firma di Steve Jobs e introducono interessanti novità per i prodotti mobile e non solo.

brevetti apple steve jobs

Una buona parte dei brevetti riguarda l’universo MacBook, che potrebbe presto introdurre un’antenna cellular da implementare su tutti i portatili, con possibilità di connessione diretta ad internet e di gestire la parte telefonica.

Risulta probabile anche l’arrivo di un tasto funzione con doppio livello di pressione e un sistema che permetta di gestire l’interfaccia iOS