Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Macbook | Apple Rumors
forum apple

Macbook: in futuro alimentato da celle a combustibile?

Sebbene ancora nulla di quanto dicono in merito i rumors sia stato ufficializzato da Cupertino, sembra che più avanti possano essere lanciati sul mercato Macbook alimentati da batterie con celle a combustibile.

macbook

Quando si tratta di un pc della Mela (poco importa se si considera l’Air o il Pro), bisogna subito sottolineare come il dispositivo abbia stupefacente autonomia, soprattutto se utilizzato col sistema operativo OS X Mavericks, ricco di ottimizzazioni software. Tuttavia, in futuro la durata della batteria potrebbe nuovamente aumentare. Stando a quanto riportato da una notizia apparsa sul web, sembra infatti che a  Cupertino stiano pensando di introdurre sui prossimi Macbook celle a combustibile, in grado di garantire al dispositivo una ricarica quasi immediata.

MacBook: Apple lo vuole ad energia solare

Ieri, si è discusso circa una concreta possibilità che la casa di Cupertino utilizzi celle solari sul nuovo iPhone 6; sembra, inoltre, che la questione possa interessare anche l’universo MacBook.

macbook pro 13

I progetti futuri della Apple potrebbero prevedere l’arrivo di un MacBook dal “doppio display”, ovvero composto da due pannelli aventi funzioni diverse, che portano tuttavia ad un risultato pari a quello già ottenuto per quanto riguarda le prestazioni multimediali.

A giugno in arrivo nuovi Mac Pro e Mac Air

E’ ancora Digitimes a dare interessanti notizie, provenienti da fonti anonime che questa volta affermano che Apple lancerà i nuovi MacBook Pro e MacBook Air a giugno 2013.

macbook retina 13 polliciA quanto pare non ci saranno rinnovamenti drastici, ma semplicemente degli aggiornamenti al processore e ai software.

OS X 10.8.1 aumenta la batteria di circa il 30%

Dopo il rilascio di OS X Mountain Lion, alcuni utenti hanno lamentato un calo delle prestazioni delle batterie di alcuni modelli di MacBook.

OS X Mountain Lion 10.8

Sopratutto è stato fatto un paragone tra i modelli MacBook Pro e MacBook Air con installato OS X Lion. Ma per fortuna tutto dovrebbe risolversi con l’aggiornamento futuro di Mountain Lion.

L’elevata richiesta dei nuovi MacBook provoca carenza di manodopera

La richiesta di avere a disposizione una nuova linea di MacBook sembra essere molto elevata ed in continuo aumento, al punto che i fornitori asiatici stanno avendo una carenza di manodopera nel tentativo di produrre i pezzi necessari a soddisfare l’imminente consegna.

macbook apple

Il DigitTimes afferma che questa carenza potrebbe verificarsi anche per la domanda dei nuovi MacBook Pro:

Trovate tracce del Retina Display su OS X Lion 10.7.4

Ormai è imminente il lancio della nuova linea di Mac, infatti ci avviciniamo sempre di più alla WWDC 2012.

apple macbook

Vi ricordiamo che la conferenza si terrà a San Francisco nei primi giorni di giugno. Si parla sempre con più insistenza e con prove alla mano che superano di gran lunga i rumors che circolano ormai da mesi.

MacBook Bianco: End of Life

Apple ritirò il classico MacBook bianco in policarbonato dagli Store nello scorso luglio, infatti non è più disponibile nemmeno nelle scuole ed è stato dichiarato ufficialmente da Cupertino in stato EOL: End of Life.

 macbook bianco policarbonato

Il famoso e plastificato MacBook bianco era l’ultimo collegamento con la storica linea degli iBook, molto amato dagli appassionati ma di poco interesse per gli utenti che hanno preferito acquistare un MacBook Pro in alluminio o un MacBook Air.

Intel e Apple: Prossimi MacBook con autonomia oltre le 20 ore?

p

Sono giorni particolari questi per l’uscita, imminente, dell’iPhone di quinta generazione. Questo non toglie che gli altri prodotti debbano subire l’ombra dai continui rumors. Intel ci fornisce oggi uno spunto interessante per parlare delle prossime generazioni di MacBook.

Intel parla del futuro dell’azienda e dei prossimi rapporti col colosso Apple. Dopo qualche screzio tra le due società per i vari ritardi dei processori Sandy Bridge dei MacBook Air e degli attesi Mac Pro, Intel torna a parlare di una partnership con Cupertino.

Intel, azienda leader nella produzione di processori di ultima generazione, ha da poco presentato tramite un evento dedicato la nuova architettura x86, la quale sarà capace di fornire un’autonomia di utilizzo di 24 ore ad ogni singola carica. Il nuovo chip è stato sviluppato con un’architettura innovativa: una tecnologia a 22 nanometri che presenta la particolarità di avere una potenza circa 20 volte inferiore rispetto ai processori attuali.

Questo non significa che le prestazioni a livello di potenza e velocità saranno tralasciate: i nuovi processori saranno ovviamente anche più potenti degli attuali Sandy Bridge e dei futuri Ivy Bridge.

Stiamo comunque parlando di processori che vedranno luce nel 2013, dopo che nel 2012 attenderemo gli Ivy Bridge.

Come precisa Intel però, la nuova architettura di processori potrebbe garantire un’autonomia, nei portatili utrasottili di Apple (MacBook Air), di oltre 20 ore, arrivando anche a 24 ore con una ricarica completa.

EFI Firmware per il MacBook Air 2011

EFI Firmware MacBook Air 2011

Apple ha rilasciato il nuovo EFI firmware dei nuovi MacBook Air 2011. Il computer portatile più venduto al mondo, riceve il primo importante update che va a corregere alcuni problemi di piccola natura.

In particolare, l’aggiornamento Firmware del peso di circa 4 MB, include correzioni che migliorano la stabilità di Lion Recovery e la connessione Internet, risolvendo anche i problemi di compatibilità con i Display Thunderbolt di Apple e migliorando le prestazioni della modalità disco di destinazione Thunderbolt.

L’aggiornamento richiede diversi minuti. Meglio se il MacBook sia collegato alla presa della corrente. Non spegnere il computer; richio di rendere il computer inservibile.

Potete scaricare l’aggiornamento da QUI.

Bulldog Zaino e Messenger da Tucano

Ormai sei grande, vai all’università: mattina a lezione, un boccone di corsa al distributore automatico e di corsa a ricevimento dal professore dall’altra parte della città prima che arrivino gli altri, un salto in biblioteca, due in palestra, e tre minuti per pulire la cucina ché oggi è il tuo turno. E pensi di cavartela con lo zaino del liceo?


Ti serve Bulldog, la nuova collezione di zaini e messanger perfette per affrontare quella specie di uragano categoria 5 che chiamano “vita da universitario” sempre e comunque al meglio.

A partire dal design, caratterizzato da un look bicolore decisamente urbano e forme compatte e cariche di energia. I tessuti tecnici con cui sono realizzate assicurano la massima resistenza all’usura da uso intenso quotidiano, mentre la protezione del notebook 13”/14” (lo zaino è compatibile anche con i 15,6”) e del MacBook Pro 15″ è assicurata dalla “Secure-Fit Pocket“, il sistema di sicurezza Made in Tucano costituito da una tasca elastica in neoprene che mantiene il notebook fermo in posizione sicura nel vano antiurto.
Massimi anche i livelli di praticità e immediatezza d’uso, grazie anche alle pareti interne organizzate, agli spazi dedicati agli accessori, e alle tasche esterne di facile accesso. Disponibili in nero, rosso, o blu scuro in abbinamento a una tinta scura a contrasto, i nuovi zaini e le messenger Bulldog sono disponibili nei negozi specializzati, nello showroom Tucano a Milano, e sul sito www.tucano.it.

Prezzo al pubblico Bulldog Messenger: € 38,00 (IVA inclusa)
Prezzo al pubblico Bulldog Zaino: € 48,00 (IVA inclusa)