Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

iPad 3 | Apple Rumors - Part 3
forum apple

Apple a lavoro su un A5X e su un A6?

Ogni volta che sta per essere lanciato un nuovo prodotto Apple i rumors si fanno insistenti, ed aumentano di numero all’avvicinarsi del lancio. Molti di questi entrano in conflitto fra loro, come quelli che parlano di come cambierà il design col nuovo iPhone 5, mentre altri concordano, come quelli che affermano che esso avrà una fotocamera ancora più performante.

L’iPad 3 sta ormai per essere lanciato e alcuni rumors sembrano invece essere diventati già “certezze“, come per esempio un design simile all’iPad 2 ed un Retina Display. Ma quale processore muoverà il nuovo tablet di Apple?

a5x chip
Infatti restano i dubbi riguardanti l’anima del nuovo iPad: monterà l’A6, ovvero un quad core, oppure un A5 potenziato? Un nuovo rumor fresco di giornata afferma che Apple starebbe lavorando su entrambi i processori.

L’iPad 3 sta per essere spedito dalla FoxConn in Cina agli USA

A poco più di una settimana dal 7 marzo, data delineata come possibile per la presentazione dell’iPad 3, giungono indiscrezioni in rete riguardanti le spedizioni dei primi iPad prodotti da FoxConn. Secondo le ultime notizie, infatti, i primi tablet di terza generazione prodotti stanno per essere trasferiti in USA per la probabile apertura dei preordini che potrebbe avvenire pochi giorni dopo l’evento di presentazione del nuovo tablet Apple.

immagine iPad 3

Secondo dei documenti di trasporto mostrati dal sito 9To5Mac in Cina, sarebbe tutto pronto per la fase di invio dei primi iPad prodotti, trasportati via mezzo aereo nei giorni compresi tra il 26 febbraio e il 9 marzo prossimo. I carichi partono dal Chengdu International Airport attraverso voli cargo charter internazionali con destinazione Chicago, New York e Los Angeles, i principali scali americani.

iFixit conferma, il display circolato in rete dell’iPad 3 è di tipo Retina

Abbiamo visto in questi giorni in rete, attraverso MacRumors, un presunto display del nuovo iPad 3 che a prima vista potrebbe essere il tanto atteso Retina display, installato per la prima volta sul tablet di terza generazione di Apple.

display retina iPad 3

Tale componente è stato inviato ad un noto sito, iFixit, che è solito eseguire delle prove pratiche dei vari dispositivi elettronici arrivando a smontarli in ogni minima parte per verificarne nel dettaglio le caratteristiche tecniche. iFixit ha dunque provveduto ad analizzare anche il presunto display dell’iPad 3 .. vediamo cosa è emerso dall’analisi.

Appare in rete la foto del vetro anteriore dell’iPad 3

Nuovo giorno, nuova immagine rilasciata in rete riguardo un componente del prossimo iPad 3, sembra che con l’avvicinarsi della data di presentazione del dispositivo, le immagini leaked riempiono la rete in maniera copiosa dando possibili indicazioni su come potrebbe essere il nuovo iPad di terza generazione prodotto da Apple.

vetro anteriore iPad 3 immagine

Dopo aver visto,qualche ora fa in un articolo, il guscio posteriore dell’iPad 3 che non faceva presagire grossi cambiamenti esteriori rispetto all’attuale iPad 2, ora è la volta del vetro anteriore che viene mostrato in alcune foto provenienti da blog cinesi molto avvezzi a queste rivelazioni prima del rilascio di un nuovo dispositivo Apple. Anche in questo caso le modifiche rispetto al modello precedente sono minime, vediamole nel dettaglio.

Foto “side by side” di iPad 2 e iPad 3

MICGadget, in un articolo in cui venivano raggruppati i rumor più insistenti riguardanti iPad 3, ha inserito anche un confronto di foto “side by side”, ovvero l’uno accanto all’altro, fra il tablet di Apple di seconda generazione e quello venturo.

side by side ipad 2 ipad 3

Come potete vedere da quest’immagine, lo stacco fra la parte “inclinata” e quella piana nel retro sembra più graduale nell’iPad 3, il che lo porta ad essere un po’ più grande nelle parti interessate. Nonostante ciò, la differenza sembrerebbe, sulla carta, essere minima e soltanto esagerata dalla posizione dei due device rispetto alla macchina fotografica.

Dalla seguente foto si può infatti vedere come la differenza di spessore non sia che di 1-1.5 mm a favore (in sottigliezza) dell’iPad 2.

iPad 3: CPU A5X al posto della tanto attesa A6?

Una foto apparsa in rete, sembra mostrare la scheda logica per la prossima generazione di iPad, un system-on-a-chip con etichetta “A5X”, invece che il tanto atteso “A6”.

A5X Cpu apple iPad 3

Il nome potrebbe suggerire una versione più potente della CPU A5, esistente nell’iPad 2 e nell’iPhone 4S, realizzata appositamente per l’iPad 3.

A quanto pare il chip A5X è stato prodotto nel mese di novembre 2011 e comprendere 16 GB di memoria flash; il primo chip uscì con la prima generazione di iPad nel 2010, mentre la CPU A4 comparve lo stesso anno nell’iPhone . La strategia è proseguita nel 2011, quando con l’iPad 2 è stata introdotta la CPU 5, sfoggiando un design dual-core ed una elaborazione grafica più veloce, ed infine nell’iPhone 4S.

Nuove immagini leaked del guscio posteriore dell’iPad 3

Compaiono in rete, attraverso il sito Apple daily, delle nuove immagini relative al case posteriore del nuovo iPad 3, il nuovo tablet Apple che verrà presentato all’inizio del mese di marzo in un evento dedicato che si terrà presso il mitico Yerba Buena, scenario che ha visto la presentazione anche delle due precedenti versioni del tablet Apple.

Apple iPad 3 guscio posteriore

Le immagini riportate da questo sito ci mostrano un guscio posteriore che sembra combaciare con immagini che erano apparse in rete in precedenza, tanto da far ritenere possibile che questo componente sia realmente quello utilizzato da Apple sul proprio nuovo dispositivo. Anche se non vi è nessuna presenza del logo Apple, le caratteristiche esteriori di questo componente sembrano essere in linea con le indicazioni trapelate in precedenza. Confrontando questa parte con quelle delle due generazioni precedenti del tablet Apple, sopratutto con l’iPad 2, si possono notare da subito un paio di differenze interessanti.

Conferme sulla risoluzione dello schermo di iPad 3

Negli ultimi giorni sono comparse in rete sempre più immagini di quello che dovrebbe essere lo schermo di iPad 3, una marea di immagini e rumors che ogni anno si presentano all’avvicinarsi della data di uscita, insieme alle prime conferme.

ipad 3 screen

Sembrerebbe infatti che MacRumors sia riuscito ad ottenere uno dei display del nuovo tablet e ad esaminarlo con un microscopio per scoprirne la risoluzione. Fisicamente, la dimensione è la stessa dei precedenti iPad, ovvero 9.7 pollici di diagonale.

Invece, se esaminato con il telescopio, si nota una densità di pixel nettamente superiore a quella di iPad 2, più di preciso doppia rispetto allo schermo della precedente generazione del tablet.

Wall Street Journal: “Apple sta testando un iPad da 8 pollici”

Dopo aver affermato che verrà presentata una versione del nuovo iPad con connessione 4G LTE, il Wall Street Journal ha pubblicato la notizia che Apple starebbe testando anche un iPad con schermo da 8 pollici, anche se ha continuato affermando che con molte probabilità non verrà presentato quest’anno.

display ipad 3 8 pollici

Alcune fonti vicine a Apple, che hanno preferito rimanere anonime, ci hanno riportato che la compagnia di Cupertino ha mostrato loro schermi disegnati per un nuovo device di circa 8 pollici di grandezza.

Questo device più piccolo avrebbe la stessa risoluzione dell’iPad 2.

iPad 3 sarà presentato il 7 Marzo con un quad core e l’LTE?

iMore ha riportato in giornata che Apple avrebbe pianificato di lanciare il suo nuovo tablet Mercoledì 7 Marzo 2012.

apple ipad 3

Potrebbe essere considerato un rumor come gli altri, ma, dopo aver sentito parlare della notizia, Jim Dalrymple di LoopInsight, che è noto avere collegamenti con fonti interne ad Apple, l’ha confermata con un semplice “Sì”.