Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

iPhone 6: scatti ad alta qualità anche con 8MP | Apple Rumors
forum apple

iPhone 6: scatti ad alta qualità anche con 8MP

Poco dopo la presentazione ufficiale dei due nuovi iPhone 6, sono fioccate sul web le prime critiche verso il mancato aggiornamento (in termini di megapixel) alla fotocamera, che mantiene i soliti 8MP. Tuttavia, mentre da una parte troviamo compagnie quali Nokia e Samsung che hanno deciso di puntare su un aumento della risoluzione, dall’altra vi sono anche società che hanno preferito ridurla per ottenere una miglior qualità dell’immagine, come HTC. Tra queste due correnti, iPhone si pone in una fascia intermedia, risultando si sufficiente, ma forse anche “sorpassato”.

caratteristiche-fotocamera-iphone-6-plus

La risoluzione della fotocamera degli smartphone di casa Apple non aumenta, infatti, da iPhone 4S. Nei successivi 5 e 5S si è puntato ad un miglioramento delle lenti e del sensore, invece che ad un aumento dei megapixel. Tuttavia, essi non vogliono per forza dire “aumento di qualità”, in quanto un numero minore permette una migliore luminosità.

I nuovi iPhone presentano lo stesso sensore, le stesse lenti con apertura pari a f/2.2 e la stessa fotocamera frontale, sempre di apertura a f/2.2, in grado di catturare l’81% circa di luce in più. Inoltre, la fotocamera frontale propone anche “burst”, una modalità inizialmente disponibile solo nella camera posteriore del 5S. L’unica differenza tra i due sta nell’introduzione sul modello da 5,5″ della stabilizzazione ottica.

I due nuovi top gamma presentano, inoltre, alcune novità. Tra le principali vi è la nuova funzione del sensore “Focus Pixels”, che permette di avere un autofocus simile a quello delle reflex. Anni fa si utilizzava un sensore diverso per il focus, ma Fujifilm ha ideato una nuova componente in grado di catturare la luce e di capire il punto di focus. iPhone 6 utilizza questa tecnologia, che si rivela utile anche per i video, avendo la possibilità di tenere sempre a fuoco le immagini.

Categorie: iPhone 6 - Caratteristiche e data d'uscita - Tag: , ,
  • Fabio

    I megapizze fanno gola solo agli ignoranti. Le foto serie si fanno 1) con una grande sensore 2) con un obbiettivo di qualità ecc ergo apple sa quello che fa. Detto da un fotografo.

    • rizieri

      Detto da un fotografo che nn ci capisce una mazza.
      Prova a fare un ingrandimento anche nn esagerato es. 30×40 con 8MG e poi prova a farlo con 20MG.
      Le ragioni stanno altrove e nn necessariamente sui costi maggiori di una fotocamera piu performante.

  • Marco Pigliai

    non penso che chi fa le foto con iPhone poi fa poster 30×40 da mettere in soggiorno.
    Maggiori megaPixel vuol dire anche maggior rumore nella foto, meglio avere un sensore e lenti di qualità. Poi quando usciranno vedremo le differenze nei file che sforna 1 e l’altro e sarà possibile giudicare. Una reflex con 20 MPX con un obiettivo Pinhole farà foto peggiori di un cellulare. I MPX sono importanti ma la qualità globale si misura dall’insieme, prima di giudicare bisogna vedere il risultato.