Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

Apple: come cambiano i prezzi dei dispositivi | Apple Rumors
forum apple

Apple: come cambiano i prezzi dei dispositivi

Ad oggi, per comprare uno dei prodotti della Mela, l’utente sa che dovrà spendere un po’più del previsto. I prezzi di iPhone, iPad e Mac sono, infatti, aumentati da 2 a 5€: risultato di quella legge che prevede il pagamento di un’ulteriore tassa su ogni singola vendita per tutti i produttori di dispositivi elettronici.

apple_prodotti

In Italia, dunque, un dispositivo firmato mela morsicata costa ancora di più, causa la tassa da imporre a quei dispositivi in grado di copiare contenuti multimediali protetti da copyright, richiesta al Governo dalla Società Italiana degli Autori ed Editori . Questo aumento è calcolato in base alla memoria disponibile e ammonta a 3 per i dispositivi da 8 GB, 4 per quelli compresi tra 8 e 16 GB, 4,90 per quelli tra 16 e 32 GB e 5,20 per i superiori ai 32 GB.

Prendendo come esempio un iPhone 5S, questi sono i nuovi costi che emergono dall’applicazione della tassa:

  VERSIONE              PREZZO BASE           AUMENTO             NUOVO PREZZO

    16 GB                         729€                        3,78€                        732,78€

    32 GB                         839                        4,76€                        843,76€

    64 GB                         949                        5,25€                        954,25€

Ciò non riguarda ovviamente soltanto l’ambito degli iPhone, ma anche gli iPad (il modello da 16 GB aumenta di circa 2,5, da 32 GB di 3,5 e di 4€ per le versioni da 64 GB e 128 GB) e i Mac (un MacBook Air da 128 GB passa da 929 a 933€).

Si ricorda, infine, che l’allineamento dei prezzi non è, giustamente, preteso soltanto per i dispositivi dell’azienda californiana, ma per tutti i device elettronici, comprese chiavette USB. Per farsi un’idea di quanto il dispositivo desiderato aumenti di prezzo, si può consultare la tabella pubblicata dal Corriere della Sera.

Categorie: Apple - Tag: , , ,