Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

Francia, ancora guai per gli Apple Store Retail | Apple Rumors
forum apple

Francia, ancora guai per gli Apple Store Retail

Un tribunale di Parigi ha dato ragione ad un impiegato di un Apple Store francese che ha denunciato il suo datore di lavoro perché non rispettava le leggi riguardanti i turni notturni.

apple store parigi

L’impiegato lavorava fino alle 22 di sera senza che ci fosse un reale accordo con Apple, in Francia il lavoro notturno prevede che non sia abituale altrimenti il datore di lavoro è obbligato a stipulare un cotnratto specifico col dipendente.

Apple Retail France si è difesa citando la legislazione e dicendo che per lei le ore di lavoro dopo le 21 sono di carattere eccezionale e non abituale; il dipendente ha chiesto un risarcimento di 2.000 euro di danni e interessi, più qualche migliaia di euro per del mancato riposo giornaliero.

La condanna ha stabilito un risarcimento di quasi 4.000 euro ma non è la prima volta che un Apple Store francese si è ritrovato a dover pagare una multa per il mancato rispetto della legge sul lavoro notturno: dopo quest’altro episodio avranno imparato la lezione?

Categorie: Apple - Tag: