Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Francia: giudizio rinviato per l'accusa di aver violato alcune leggi sui diritti dei lavoratori | Apple Rumors
forum apple

Francia: giudizio rinviato per l’accusa di aver violato alcune leggi sui diritti dei lavoratori

Forse non tutti lo sanno ma Apple è accusata in Francia per aver violato i diritti dei lavoratori, la citazione in giudizio è infatti arrivata da un dipendente dell’Apple Store dell’Opera a Parigi.

Apple Store Parigi

L’accusa è che l’azienda di Cupertino non rispetta le direttive di legge riguardo il lavoro notturno, la questione è finita davanti al Conseil de prud’hommes, una commissione di concilazione lavoristica.

Questa commissione cerca di conciliare il lavoratore ed il datore di lavoro quando questi vanno in disaccordo, ma questa volta senza aver avuto successo; così il giudizio è stato rimandato al prossimo mese chiedendo un udienza a cui prenderà parte anche un magistrato.

L’impiegato chiede un risarcimento di 2.000 euro poichè Apple avrebbe considerato le ore di lavoro dopo le 21h come ore normali e non straordinarie, mentre invece sarebbero dovute essere pagate come ore notturne. Si resta in attesa di sentenza.

 

Categorie: Apple - Tag: