Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Non solo Foxconn: operai trattati male anche da altri fornitori di Apple | Apple Rumors
forum apple

Non solo Foxconn: operai trattati male anche da altri fornitori di Apple

Il China Labor Watch, dopo aver eseguito indagini per quattro mesi su dieci fornitori cinesi di componenti Apple, hanno affermato che le condizioni di lavoro sono deplorevoli e disumane.

Operaia Foxconn

La cosa che si evidenzia di più è l’eccessiva durata dei turni unita alle condizioni di lavoro molto precarie e ai pochi minuti di pausa concessi ai lavoratori.

Le ore di lavoro sono eccessive e la paga è decisamente inferiore alla media, cosa comune in diverse industrie che fanno parte della catena di fornitura Apple, e non sono limitate solo alla Foxconn.

L’azienda di Cupertino insieme alla Foxconn ha preso misure extra per incrementare la sicurezza e la qualità dell’ambiente di lavoro, ma sempre secondo il report, molti operai fanno 100 ore di straordinari al mese quando il limite legale in Cina è di 36 ore.

Una situazione a cui devono porre rimedio tutti colossi del mercato ITC che si appoggiano alle industrie cinesi per avere a disposizione i componenti per i propri prodotti.

Categorie: Apple - Tag: