Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Samsung nega il coinvolgimento nel flash mob organizzato all'esterno dell'Apple Store australiano | Apple Rumors
forum apple

Samsung nega il coinvolgimento nel flash mob organizzato all’esterno dell’Apple Store australiano

Ha fatto molto discutere l’azione di protesta che è stata organizzata all’esterno di un Apple Store in Australia, tutti noi pensavamo che questa azione fosse stata organizzata da Samsung.

apple contro samsung

Slashgear ha riportato una dichiarazione di Samsung nella quale possiamo vedere chiaramente come l’azienda si discosti completamente dalla sorta di flash mob organizzato all’esterno dell’Apple Store.

Ecco la frase riportata dal sito:

Samsung Electronics non ha niente a che fare con la campagna ‘Wake-UP’.

Se la dichiarazione che ha rilasciato Samsung fosse vera, rimangono i dubbi su chi abbia effettivamente organizzato il tutto.

Se ricordate, qualche giorno fa era emerso un sito con un count-down preciso che scadeva esattamente il giorno del lancio del nuovo Samsung Galaxy S III, il cui dominio era registrato col nome di Tongue, agenzia pubblicitaria. E’ piuttosto strano pensare che l’agenzia abbia avviato il tutto in autonomia, ma chi c’è effettivamente dietro?

Categorie: Apple - Tag: