Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

WWDC 2012: biglietti esauriti in meno di due ore | Apple Rumors
forum apple

WWDC 2012: biglietti esauriti in meno di due ore

Dopo circa due ore dall’apertura al pubblico della vendita dei biglietti per poter partecipare alla WWDC 2012, risulta già il tutto esaurito.

wwdc biglietti esauriti

Ogni posto a sedere costa la bellezza di 1600$ ed è proprio il caso di dirlo che per gli addetti ai lavori e sviluppatori, la passione per la mela morsicata non ha prezzo.

Pr rendervi l’idea è sufficiente pensare che nel 2010 ci volle una settimana per esaurire i biglietti dell WWDC, calcolando che all’epoca c’era Steve Jobs sul palco a presentare il nuovo iPhone 3GS.

Nella WWDC 2011 è stato presentato OS X Lion e iOS 5, ed i biglietti furono esauriti in mezza giornata. Se pensiamo al 2013, i biglietti potrebbero diventare, per gli eventuali bagarini, molto più redditizi delle azioni Apple.

Nonostante tutto, il cartello che è stato posizionato sulla pagina web di preordine dei biglietti per il WWDC 2012, parla chiaro: tutte le sessioni saranno riprese e rese disponibili per la visione al termine dell’evento, che vi ricordiamo si svolgerà a San Francisco dall’11 al 15 giugno.

Sicuramente noi di AppleRumors seguiremo l’evento in diretta, dove probabilmente vedremo la presentazione di OS X Mountain Lion e l’anteprima di iOS 6, sperando nel lancio dell’iPhone 5.

Categorie: Apple - Tag:
  • anonimoconosciuto

    questa notizia promette bene. se tutti sono accorsi alla velocità della luce a spendere 1600€ forse anno qualche indiscrezione. è palese che questa corsa sia avvenuta per l’interesse verso l’iphone 5 e non per io6 o mountain lion.

    • anonimoconosciuto

      *hanno

    • Marco

      non sono niente per una testata, un inviato a fare uno scoop di questa portata spendendo solo 1600 $ è un affare, non mi stupisce assolutamente, io se fossi l’organizzatore li venderei almeno a 20.000$.