Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Nuovo brevetto Apple: connettore mini per dispositivi più sottili | Apple Rumors
forum apple

Nuovo brevetto Apple: connettore mini per dispositivi più sottili

Apple ha depositato un nuovo brevetto intitolato “connettore a bassa profondità con protezione dei contatti“.

brevetto apple

Questo brevetto potrebbe permettere ai dispositivi iOS di diventare ancora più sottili, ma senza rimetterci in robustezza.

E’ sufficiente pensare alla straordinarie vendite del MacBook Air per capire quanto il design sottile piaccia alla gente. Questo è il vero motivo per cui gli ingegneri di Cupertino stanno lavorando ad un nuovo connettore, più piccolo, ma allo stesso tempo più intelligente che consenta un aggancio più sicuro all’hardware.

Ecco il testo tradotto della descrizione del nuovo brevetto Apple:

In generale, l’invenzione di Apple è relativa ai circuiti, ai metodi e agli apparati che forniscono ricettacoli più piccoli del solito. Per esempio, si potrebbe ridurre la profondità del ricettacolo del connettore. I contatti all’interno si possono proteggere dai danni causati da un inserimento accidentale di un secondo dispositivo o connettore. Questa protezione si può raggiungere in diversi modi. In alcuni esempi, si può usare uno o più dei componenti oppure uno o più dei contatti per bloccare l’inserimento errato di un secondo connettore; in altri esempi, si può evitare il danneggiamento di uno uno o più contatti dislocandoli fuori dalla guida fino a quando non si tenta di inserire un nuovo connettore o dispositivo. In altri esempi ancora, invece di provocare il blocco durante un inserimento errato, i contatti potrebbero evitare di danneggiarsi piegandosi in modo opportuno.

Questo nuovo brevetto potrebbe non solo interessare i dispositivi più piccoli come iPhone e iPad, ma potrebbe essere inserito anche sulla linea Mac e iTV.

Categorie: Apple - Tag: