Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Tim Cook porrà fine alla guerra dei brevetti? | Apple Rumors
forum apple

Tim Cook porrà fine alla guerra dei brevetti?

Bloomberg Businessweek ha pubblicato una notizia riguardo il corso della guerra dei brevetti fra Apple ed Android, analizzando il perchè entrambe le parti potrebbero a breve scegliere di patteggiare.

steve jobs red

La notizia riporta come Apple abbia ottenuto solo piccoli successi nelle sue battaglie legali, suggerendo che la promessa di Steve Jobs di dar vita ad una “guerra termonucleare” contro Android potrebbe danneggiare la stessa Apple con un qualche ritorno di fiamma per via dei costi legali e le ritorsioni varie dei bersagli delle accuse, sottoponendo a rischi la compagnia nonostante la minima possibilità di guadagno.

Già all’inizio del mese si erano presentati rumors che affermavano che Apple avrebbe ora intenzione di patteggiare con le compagnie che usufruiscono di Android, e anche Bloomberg Businessweek ha riportato che Apple e Samsung hanno recentemente discusso riguardo possibilità di patteggiamento. Nella notizia viene infatti affermato che il patteggiamento sia un’opzione più plausibile da quando Apple è guidata da Tim Cook.

Ecco la traduzione di un estratto:

Persone vicine alla situazione, comunque, fanno notare che i dirigenti di entrambe le parti sono recentemente entrati in contatto riguardo potenziali opzioni di patteggiamento. Infatti Tim Cook, attuale CEO di Apple, sembra non condividere la medesima passione che muoveva il suo predecessore riguardo lo sconfiggere apertamente i rivali. Sembra che Cook veda queste cause come un nemico, e non come un mezzo per una vendetta cosmica.

Mark Lemley, professore di legge alla Stanford University, ha fatto notare che la guerra dei brevetti è costata ad Apple e ai suoi avversari più di 400 milioni di dollari fino ad ora, e non è chiaro quali benefici siano stati ricevuti da tale spesa. Lemley inoltre ha predetto che eventualmente ci potrebbe essere una grande manovra di scambi di license per porre fine alla maggior parte delle dispute legali, ma nel frattempo la guerra continua con entrambe le parti che continuano a mettere in fila nuove cause.

Categorie: Apple - Tag: