Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Donna di 83 anni si frattura il naso contro una porta di vetro dell'Apple Store | Apple Rumors
forum apple

Donna di 83 anni si frattura il naso contro una porta di vetro dell’Apple Store

Una donna di 83 anni si è fratturata il naso sbattendo contro la porta a vetro di un Apple Store, anche se la notizia potrebbe far ridere, Apple ha ben poco da sorridere.

apple store porta vetro

Infatti, la donna ha deciso di denunciare l’azienda chiedendo un risarcimento per i danni pari a 1 milione di dollari, oltre alla possibile necessità di rivedere in parte il modo di gestire il design dei punti vendita.

La protagonista della vicenda è Evelyn Paswall di New York  la quale, cercando di entrare all’interno dell’Apple Store di Manhasset, si è trovata sbattere involontariamente il viso contro la porta in vetro del punto vendita.

Sappiamo tutti che Apple utilizza il vetro molto spesso come segno distintivo e come elemento di design che porta luminosità e leggerezza al proprio brand, ma c’è da riconoscere che l’utilizzo del vetro può creare qualche pericolo all’utenza che si avvicina all’ingresso.

L’incidente capitato a questa donna non sembra essere il primo di questo genere, infatti già altre persone avevano subito piccoli urti di minore entità uscendone privi di danni.

Nella denuncia si sottolinea l’ottima vista delle Paswall e come l’incidente sia accaduto per la carente segnaletica apposta sulle vetrate da Apple, che rende difficoltosa la compresione delle distanze generando situazioni di pericolo.

Categorie: Apple - Tag:
  • JobsPage

    Ma io mi chiedo quanto possano essere stupide le persone a chiedere addirittura un milione di dollari di risarcimento! Solo perchè non ha visto la porta?

    La prossima volta se ne sta a casa!!

    • FabioBietto93

      perfettamente d’accordo.. inoltre (non voglio accusare la signora in questione) bisogna accertarsi accuratamente sull’accaduto, anche perché posso decidere di uscire di casa, andare all’apple store più vicino, rompermici il naso sopra, e richiedere 1 milione di dollari di risarcimento come e quando voglio.. occhio alle truffe..