Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Applicazioni Android più stabili delle controparti iOS | Apple Rumors
forum apple

Applicazioni Android più stabili delle controparti iOS

Secondo quanto riportato da Forbes, grazie ai dati forniti al sito da Crittercism, le applicazioni iOS crashano più spesso di quelle Android, con iOS 5.0.1 che si presenta come il peggior firmware per quanto riguarda, appunto, i crash.

Ecco la traduzione di un estratto della notizia:

La percentuale maggiore dei crash delle app fra piattaforme iOS e Android è stata trovata in iOS 5.0.1, con un 28.64% del totale. Era un risultato da aspettarsi poichè iOS 5, quando è stata effettuata la ricerca, era nato da poco e gli sviluppatori dovevano ancora capire i problemi delle loro app legati al nuovo firmware. Ma anche le versioni meno recenti hanno riscontrato percentuali significative. Per esempio, iOS 4.2.10 ha ottenuto una percentuale del 12.64%, iOS 4.3.3 il 10.66% e iOS 4.1 l’8.24%. Un altro aspetto che ho potuto notare è che molti utenti iOS preferiscono aspettare ad aggiornare il loro device o, alle volte, non lo aggiornano nemmeno.

Purtroppo non si riesce a capire come mai su iOS avvengano più crash che su Android, soprattutto perchè, come sappiamo, il SO di Google è presente su diversi hardware e con più versioni del firmware. Infatti, secondo quanto riportato da Forbes, ci sono state 23 versioni di iOS su cui si sono presentati i crash e 33 di Android, quindi risulta strano il risultato finale. Andrew Levy, CEO di Crittercism, ha affermato: “Potrebbe essere un miscuglio di problemi hardware e software che non sappiamo se dipendano o meno dagli sviluppatori“. Da notare, però, che nel grafico (e quindi nelle ricerche) non è stato considerato Android 4.0 Ice Cream Sandwich, e personalmente ritengo che quest’ultimo avrebbe significato molto per quanto riguarda il risultato finale.

Una spiegazione potrebbe essere che gli sviluppatori delle app per iOS non possono fixare i bug velocemente a causa dei severi processi di approvazione di Apple. Ci vuole, spesso, più di una settimana per far approvare un aggiornamento. Anche una richiesta d’emergenza richiede un minimo di due giorni. Questo spesso porta cattiva pubblicità agli sviluppatori poichè devono aspettare che l’aggiornamento, che magari hanno preparato in pochissimo tempo, venga approvato. Su Android gli aggiornamenti vengono, al contrario, messi online appena sfornati.

Categorie: app store - Tag: ,
  • I crash avvengono per tre motivi:
    le apps sono scaricate, usate e cancellate malamente; l’utente quando le toglie dal suo dispositivo non lo ripulisce dalle scorie reinstallando il backup precendente l’inserimento dell’App. Tale reinstallazione, in genre non avviene semplicemente perchè quel backup non esiste. L’utente non l’ha fatto perchè lo ritiene adatto solo agli incapaci o pechè non è, per le sue ragioni, proprio in grado di farlo.

    La seconda ragione del crash è la mancata sicronizzazione tra gli aggiornamenti dell’app scaricata e quella di iOS. Anche in questo caso, in generem il backup non esiste, per i motivi di cui sopra; pure qui a causa di questa assenza il ripristino del dispositivo è fonte di problemi che si potrebbero evitare con una gestione più oculata del dispositivo iOS che si ha in mano.

    La terza ragione, probabilmente, è un Jailbroken fallito o malfatto oppure qualche altro pasticcio software dovuto ad incapacità dell’utente.
    Pure in questo caso il ripristino è difficoltoso per via del backup assente di cui sopra.

    In teoria, ci sarebbe pure una quarta ragione:qualche pasticcio da parte dell’utenza che ha guastato il dispositivo.In questo caso solo l’assistenza può risistemare le cose.Spesso il prezzo della riparazione è talmente altro che la volta successiva si fa prima a comprare un altro dispositivo. Si spende di meno.

  • Pingback: Android: meno crash rispetto a iOS | AndroidUp()

  • Pingback: iOS: più crash rispetto ad Android - MondoMobileBlog.com()