Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

iPhone 5 avrà il doppio della RAM e un nuovo riconoscimento vocale | Apple Rumors
forum apple

iPhone 5 avrà il doppio della RAM e un nuovo riconoscimento vocale

iphone 4 design

Ora che la presentazione è imminente (ricordiamo avverà il 4 ottobre a Cupertino), i rumors sull’iPhone 5 si raddopieranno, triplicheranno e forse anche quadruplicheranno. Le informazioni sul presunto design si sono affermate sul web già diversi mesi fa. Un nuovo rumors, proveniente dalla solita fonte 9to5mac, non parla però di estetica, bensì di componenti interni. L’iPhone di quinta generazione (il primo fu lanciato nel 2007), potrebbe vantare il doppio della RAM dell’attuale iPhone 4, arrivando a ben 1 GB, che significherebbe anche il doppio rispetto ad iPad 2. Anche il processore dovrebbe essere lo stesso che troviamo nella seconda generazione di iPad, ovvero il nuovo chip Apple A5 dual core.

Un hardware così potente potrebbe tranquillamente gestire un potente software, integrato in iOS, dedicato al riconoscimento vocale. Secondo le ultime indiscrezioni trapelate, si dovrebbe trattare di un vero e proprio “Assistente” di navigazione all’interno di iOS. Ad esempio, potremmo semplicemente dire: “Invia un messaggio a AppleRumors e digli che il 4 ottobre verrà presentato iPhone 5” ed automaticamente non solo verrebbe inviato, ma sul calendario potremo trovare, alla data del 4 ottobre, la voce “presentato iPhone 5”.

I più fantasiosi parlano anche di funzioni al di sopra di un semplice riconoscimento vocale. Integrando il software con Google Maps e dicendo, ad esempio, “come posso arrivare in Piazza Verdi?”, sul display vedremo la nostra posizione e le indicazioni per raggiungere la meta.

tastiera iOS 5

Il tutto premendo semplicemente il tasto home per alcuni secondi, anche se lo schermo è bloccato. L’integrazione potrebbe poi essere, nella peggore delle ipotesi, integrata semplicemente nei messaggi o nelle mail per dettare un testo.

Secondo la fonte, tali funzioni sarebbero al momento state testate su un hardware identico a quello di iPhone 4. Questo potrebbe significare che iPhone 5 porterà ancora più risultati in termine di performance nell’utilizzo di questo presunto nuovo strumento.

Ora come ora, non resta che attendere il 4 ottobre.

Categorie: Nuovo iPhone 5: Caratteristiche e data di uscita - Tag: ,
  • Michegag

    Già presente su Android “ricerca vocale” fa proprio quanto detto nell’articolo. Ho un HTC wildfire con android 2.2 e c’è; Dico “manda un SMS a Susanna” e detto il testo – dico guidami a via di mezzo e lui fa partire maps e mi guida etc. etc. è una figata ma occorre un collegamento internet sempre attivo!
    Sono un apple fan, probabilmente cambierò l’HTC con un iphone ma voglio vagliare bene, perchè il costo è alto e android in effetti è valido!

    • Anonimo

      Apple ormai copia spudoratamente e con anni di ritardo da android!

      • Behinime

        ma basta co sta storia android di qui android di la, android non è neanche un infinitesimo paragonabile ad ios, a qualsiasi livello. basti pensare alla grande pensata riguardo la sicurezza del telefono contro eventuali minacce: lascia all’utente la libertà di installare le app, esplicandogli però quali parti software va ad intaccare. Considerato che la maggior parte degli utenti manco sanno cosa sia un software, ho detto tutto. Impensabile

        • Anonimo

          beh è un dato di fatto che dal punto di visto delle funzionalità android ha da almeno un paio d’anni superato ampiamente ios. Ormai ios copia ed insegue android. Ma porta almeno un paio di anni di ritardo. Queste feature sono una realtà da 2 anni su android. Quello che dici tu è un falso problema, non sono un esperto di informatica ma non mi è mai successo quello che tu stai dicendo. Quindi android è sicurissimo se ne deduce.

          • Behinime

            Sara che io ho usato a lungo un android il galaxy next, che forse non è paragonabile lontanamente a un galaxy sII, ma molte cose mi hanno lasciato sconcertato… In primis quella che ti ho gia elencato, poi mi sono trovato in un surrogato di app store meno fornito e con molte cose che oltre che impallare il sistema operativo una volta installate non facevano. Non di co che android sia male per carità pero dovrebbero rivedere due cose a partire dalla sicurezza e dalla stabilità del sistema. Ho iphone 4 e sinceramente non ho mai usato il riconoscimento vocale per nulla e mai lo usero manco sul 5 indipendentemente dal fatto che ci mettano o meno questo ‘assistant’, mi sa di cosa inutile ma per molti puo essere utile diciamo in base all’uso che ne si fa. Io sinceramente parlo piu’ di samsung vs apple che di Ios vs Android che secondo me, mia modesta opinione, è di gran lunga superiore(Ios). Samsung se non altro produce telefoni come si deve, con un antenna che prende, con un touchscreen ormai invidiabile, con dei colori sugli schermi super amoled da paura, con meno blocchi su bluetooth o wireless, ecc.. Apple produce un dispositivo che per quanto si possa dirne bene del So e del suo arsenale di app, che della funzionalità e dell’innovazione apportata al mondo della tecnologia, dell’eleganza e del fatto che da quando ho iphone gli altri smartphone non mi sembrano all’altezza, però prende male, e non parlo solo del 4 che aveva ‘quel problema’, ma anche del 3gs e affini, che secondo me prendevano anche meno. In fine, va a gusti secondo me, indistintamente le idee geniali vengono copiate sia da ios a android, sia da android ad Ios. Una grande innovazione hardware vorrei che fosse uno zoom fisico e non quella merda che ci propinano ora che sgrana e basta le foto!

  • Michegag

    Già presente su Android “ricerca vocale” fa proprio quanto detto nell’articolo. Ho un HTC wildfire con android 2.2 e c’è; Dico “manda un SMS a Susanna” e detto il testo – dico guidami a via di mezzo e lui fa partire maps e mi guida etc. etc. è una figata ma occorre un collegamento internet sempre attivo!
    Sono un apple fan, probabilmente cambierò l’HTC con un iphone ma voglio vagliare bene, perchè il costo è alto e android in effetti è valido!

    • Anonimo

      Apple ormai copia spudoratamente e con anni di ritardo da android!

      • Behinime

        ma basta co sta storia android di qui android di la, android non è neanche un infinitesimo paragonabile ad ios, a qualsiasi livello. basti pensare alla grande pensata riguardo la sicurezza del telefono contro eventuali minacce: lascia all’utente la libertà di installare le app, esplicandogli però quali parti software va ad intaccare. Considerato che la maggior parte degli utenti manco sanno cosa sia un software, ho detto tutto. Impensabile

        • Anonimo

          beh è un dato di fatto che dal punto di visto delle funzionalità android ha da almeno un paio d’anni superato ampiamente ios. Ormai ios copia ed insegue android. Ma porta almeno un paio di anni di ritardo. Queste feature sono una realtà da 2 anni su android. Quello che dici tu è un falso problema, non sono un esperto di informatica ma non mi è mai successo quello che tu stai dicendo. Quindi android è sicurissimo se ne deduce.

          • Behinime

            Sara che io ho usato a lungo un android il galaxy next, che forse non è paragonabile lontanamente a un galaxy sII, ma molte cose mi hanno lasciato sconcertato… In primis quella che ti ho gia elencato, poi mi sono trovato in un surrogato di app store meno fornito e con molte cose che oltre che impallare il sistema operativo una volta installate non facevano. Non di co che android sia male per carità pero dovrebbero rivedere due cose a partire dalla sicurezza e dalla stabilità del sistema. Ho iphone 4 e sinceramente non ho mai usato il riconoscimento vocale per nulla e mai lo usero manco sul 5 indipendentemente dal fatto che ci mettano o meno questo ‘assistant’, mi sa di cosa inutile ma per molti puo essere utile diciamo in base all’uso che ne si fa. Io sinceramente parlo piu’ di samsung vs apple che di Ios vs Android che secondo me, mia modesta opinione, è di gran lunga superiore(Ios). Samsung se non altro produce telefoni come si deve, con un antenna che prende, con un touchscreen ormai invidiabile, con dei colori sugli schermi super amoled da paura, con meno blocchi su bluetooth o wireless, ecc.. Apple produce un dispositivo che per quanto si possa dirne bene del So e del suo arsenale di app, che della funzionalità e dell’innovazione apportata al mondo della tecnologia, dell’eleganza e del fatto che da quando ho iphone gli altri smartphone non mi sembrano all’altezza, però prende male, e non parlo solo del 4 che aveva ‘quel problema’, ma anche del 3gs e affini, che secondo me prendevano anche meno. In fine, va a gusti secondo me, indistintamente le idee geniali vengono copiate sia da ios a android, sia da android ad Ios. Una grande innovazione hardware vorrei che fosse uno zoom fisico e non quella merda che ci propinano ora che sgrana e basta le foto!

  • Venus

    Ho sentito alcune voci sull’eventuale uscita anche di un modello più economico. Visto che sono un apple user sarei ben più che contento a potermi portare a casa un iphone non a prezzo esorbitante

  • Venus

    Ho sentito alcune voci sull’eventuale uscita anche di un modello più economico. Visto che sono un apple user sarei ben più che contento a potermi portare a casa un iphone non a prezzo esorbitante

  • Pingback: Apple iPhone 4S potrebbe avere 1 GB di RAM e funzione Assistant – PianetaCellulare.it()

  • Pingback: iPhone 5, l’assistente personale – PMI.it()