Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Approfondimento: ecco come Samsung ha copiato Apple | Apple Rumors
forum apple

Approfondimento: ecco dove Samsung ha copiato Apple

Jobs told it

Durante la presentazione di iPad 2 a San Francisco, Steve Jobs non ha mancato di rimarcare come, secondo il consueto copione che va avanti sin dall’uscita del primo Macintosh, se il 2010 era stato “l’anno di iPad”, quasi certamente il 2011 sarebbe stato “l’anno dei copioni” (copycats) e così è stato, naturalmente non soltanto per quel che concerne i tablet. Recentemente le battaglie legali tra Apple e Samsung a questo proposito si sono intensificate al punto da essere un argomento molto dibattuto sui blog di tutto il mondo. Noi stessi ne abbiamo parlato in un articolo recente e in molti altri negli scorsi mesi. Secondo Apple, infatti, Samsung avrebbe realizzato prodotti troppo simili ai suoi, sia dal punto di vista hardware sia software, di fatto plagiando molti dei prodotti “designed in Cupertino”. In questo articolo cercheremo di evidenziare dove Samsung ha effettivamente copiato Apple, sperando che possa rendervi consapevoli dei motivi per i quali Apple si è scagliata contro quella che era ed è tutt’ora la principale fornitrice di componenti della società californiana e con la quale aveva in precedenza ottimi rapporti. L’infografica che segue è stata realizzata dal nostro utente Toucanet che ringraziamo vivamente per il minuzioso lavoro svolto:

Somiglianza estetica tra Galaxy S e iPhone 3GS

La somiglianza tra i due telefoni è stata molto discussa da quando Apple ha avviato la prima azione legale. Anche se non entro in merito al fatto che secondo alcuni non si dovrebbe poter brevettare un semplice design rettangolare coi bordi arrotondati, la somiglianza è forse troppo accentuata per non dare ragione alla società californiana, considerando anche che altri produttori come HTC o LG hanno dotato i propri smartphone di un design molto differente da quello preso in esame. Ricordiamo che Apple ha altresì una disputa legale con la società Taiwanese, ma per motivazioni diversi dalle affinità estetiche.

Somiglianza estetica tra iPad e Galaxy Tab 10.1

Passando sul versante tablet, le uniche differenze tra il design della prima generazione di iPad e quello del Galaxy Tab 10.1 stanno nelle proporzioni (4:3 vs 16:10) e nei materiali che costituiscono la parte posteriore delle due tavolette (alluminio vs plastica): la cornice e i bordi del dispositivo Samsung sono infatti del tutto identici (nella foto è rappresentato iPad 2 e la somiglianza appare meno calcata). All’IFA di Berlino Samsung ha inoltre presentato il Samsung Galaxy Tab 7.7, il cui aspetto sia esteriore sia del software è del tutto identico a quello del fratello maggiore. 

Samsung Touch Wizz vs iOS

Schermata Home

Anche in questo caso, se HTC con la sua interfaccia Sense ha optato per una schermata Home innovativa e altri produttori hanno deciso di lasciare quella “pura” di Android; Samsung, invece, con la sua Touch Wizz (a sinistra nella foto) si è decisamente spinta troppo verso la Springboard che equipaggia l’iPhone sin dal primo modello entrato in commercio (a destra).

Tastiere

Ancora:

Client Email

Sopra: interfaccia dei tre Galaxy Tab a sinistra (7.7, 8.9 e 10.1) e quella di iPad a destra: stessa struttura grafica (menu in alto, elenco delle mail a sinistra e mail selezionata a destra) e similare finestra pop-up che compare quando si compone un nuovo messaggi a partire dal client mail, dal browser o da altre applicazioni.

Musica

A sinistra si può osservare il riproduttore musicale dei tre tablet Samsung e a destra quello di iPad. Qualcosa da aggiungere?

 

eBook reader

Nelle foto sopra sono rappresentate le versioni dell’eBook reader di tutti i telefoni della linea Galaxy (a sinistra) e di quella per iPhone (a destra), uscita chiaramente prima (N.B.: i telefoni Samsung precedenti all’uscita di iBooks, nome del lettore di ebook/PDF di Apple, non avevano un’applicazione similare).

Nelle foto sottostanti sono invece messe a confronto le versioni dei lettori per i tablet: nella prima riga si può osservare quello dei tre Samsung Galaxy Tab e nella seconda quello di iPad. Giudicate voi.

 

Accessori

Connettori dock

Samsung poteva utilizzare il comune standard micro usb, ma ha invece preferito dotare i propri prodotti di un connettore proprietario del tutto uguale (tranne che per i contatti dei segnali passanti) a quello utilizzato da Apple sin dal 2001, naturalmente brevettato.

 

Custodie

 

A sinistra è raffigurato il case originale del Galaxy Tab 7 e a destra quella della prima generazione di iPad. La foto sottostante mostra invece una custodia per Galaxy Tab 10.1 non originale, ma comunque approvata dalla casa coreana, che è del tutto simile alla Smart Cover di Apple, tranne che per il metodo di utilizzo, poiché il device Samsung non è munito di magneti come l’iPad 2. E’ stata ritirata dal commercio e fatta sparire dal Web.

 

Keyboard dock

In questo caso Apple con iPad 1 non aveva compreso che è senz’altro più flessibile la scelta di una comoda tastiera Bluetooth abbinata all’iPad  che una soluzione che non permetta di suddividere i due pezzi. E infatti con l’uscita di iPad 2 non ha rinnovato la disponibilità di questo accessorio. Ancora una volta, Samsung ne ha approfittato per copiare, mi chiedo quanti di quei dock avrà venduto?

 

Adattatori A/V e schede

Il primo accessorio mostrato sopra a sinistra è l’adattatore AV digitale Samsung, che è pressoché identico a quello per iPad, sia dal punto di vista estetico che per la possibilità in entrambi di ricaricare il dispositivo. Per quanto riguarda l’adattatore USB, se Asus ha ritenuto migliore equipaggiare il proprio tablet di una porta USB, Samsung ha preferito l’idea di un ciondoloso accessorio identico a quello di Apple (che, tra l’altro, viene criticato da tutti i detrattori della Mela ma non quando compare marcato Samsung). Se su iPad serve solo a importare fotografie da una macchina fotografica o da schede SD, sui device Samsung puoi anche inserirci un disco rimovibile e gestire i file al suo interno, proprio come faresti su un PC. Non era un’idea migliore quella di ASUS? Anche in questo caso: copycat!

Prima delle conclusioni finali, una vera chicca, la più recente (via Twitter by rogerdodgerTM):

Uno screenshot dell’ultimo video pubblicitario del Galaxy S 2 per gli USA, contenente alcuni fotogrammi che si riferiscono a Martin Luther King, che appaiono in uno degli storici spot Apple “Think Different”. Non che Apple possa dire di avere l’esclusiva su delle immagini del celebre combattente per i diritti civili americano ma la scelta di Samsung ci pare veramente di dubbio gusto, come quella di aver chiamato il Galaxy Tab, in generale, “A different Tab”, richiamando evidentemente il “Think Different” di Apple.

Conclusioni:

Ricordiamo che la casa di Cupertino nel 2007 ha reinventato il telefono con la presentazione del primo iPhone, il primo smartphone al mondo ad avere un design minimale, privo di tastiera fisica, un ampio display capacitivo/Multi-Touch, un apparato di sensori avanzati (il sensore di prossimità, di luce ambientale e l’accelerometro) e, dal punto di vista software, a montare il primo sistema operativo mobile moderno, che per definirsi tale doveva avere un’interfaccia grafica piacevole e intuitiva, e ciò non era possibile rimpicciolendo un OS desktop, ma solo progettandone uno completamente nuovo, cosa che la concorrenza non aveva capito. E la rivoluzione è continuata l’anno dopo, con l’avvento del primo negozio di applicazioni al mondo, l’App Store, che modificò radicalmente il concetto di software per cellulare, che doveva essere caratterizzato da un’interfaccia grafica allineata a quella del sistema operativo e avere un costo decisamente più abbordabile, cosa che ha limitato fortemente la pirateria. Questo fatto, unito alla maggiore visibilità che gli sviluppatori godevano grazie all’App Store, hanno aumentato le vendite in maniera esponenziale, dando così la possibilità a questi di migliorare sempre di più le proprie applicazioni, che oggi sono infatti le migliori disponibili sul mercato.

Da questo concetto di telefono reinventato, Google e i suoi partner Android hanno letteralmente copiato una dopo l’altra tutte le innovazioni di Apple sopracitate e quelle introdotte in seguito (bussola, giroscopio, eccetera), differenziandosi più o meno dall’originale, con la finalità di attirare la clientela, grazie anche all’apertura del sistema operativo e alla disponibilità di telefoni di un’ampia fascia di prezzi. E le fotocopiatrici stanno lavorando ampiamente anche nel settore dei tablet.

Tutto ciò ha fatto perdere la pazienza ad Apple e quando Samsung ha deciso di copiare anche i singoli dettagli dei prodotti di Cupertino, come vi abbiamo mostrato sopra, questa non ha potuto evitare di intraprendere un’azione legale, anche se con una società con la quale aveva ottimi rapporti.

In quest’ultima infografica si evidenzia il passaggio epocale provocato da Apple in ambito smartphone e tablet. Samsung si difende nei tribunali pretendendo di poter semplicemente competere con Apple. Lasciamo giudicare a voi se siamo di fronte a semplice competizione industriale o a plagio.

Categorie: AppleFeatured - Tag: ,
  • Osva78

    maddai.. non le sapevo queste cose…

    PS: possesore di un samsung galaxy s2

    • Fintopane89

      E invece esistono ste cose… povera Apple mi fa pena a volte… se io inventassi tutto e mi vedessi tutto copiato.. grrr

      • Toucanet

        Infatti, prima Microsoft e poi Samsung, potete immaginare quindi il motivo di tutte queste cause legali…

    • Webmaster

      Il Galaxy S2 è probabilmente copiato da iPhone 5. Stavolta Samsung si è portata avanti col lavoro, infatti non a caso chiese di visionare i prototipi di iPhone 5 e iPad 3 (quando voleva accusare Apple di plagio nei suoi confronti). Purtroppo i giudici le hanno dato torto.
      ROTFL

      • Alfred

        In effetti ora la samsung ha invertito la rotta. Il gs2 è uscito prima dell’iphone5 e non somiglia al 4. Quindi tutto risolto. Per quanto riguarda i tablet io tutta sta somiglianza non ce la vedo proprio. Sono diversissimi

        • Toucanet

          Tranne per le proporzioni sono identici all’iPad 1. Valli (anzi vallo perchè attualmente è in vendita solo il 10.1) a vedere dal vero!

    • Toucanet

      Io mi sono interessato della cosa quando ho visto il design del galaxy s, e poi quando ho trovato tutte queste scopiazzature mi è venuta voglia di scrivere appunto questo articolo!

  • Fidoet67

    Mai visto un articolo più dettagliato. Grandi. Cose che davvero non sapevo

  • Umberto2

    Il cavetto tanto criticato fu poi copiato…

    anche la rima ci ho messo.

  • Pingback: Samsung ha copiato Apple? In effetti… - iPhone Italia – Il blog italiano sull'Apple iPhone 4, iPhone 3GS e 3G()

  • Giudice78

    RIdicoli… viviamo in un mondo dove tutti copiano tutti. Fa bene Apple ad andare avanti per la propria strada citando tutti in tribunale…. tanto i soldi non gli mancano per farlo

  • Bnafi65

    Samsung è comunque un0azienda ottima

    • Toucanet

      Però gli manca l’originalità 😉

    • iFan

      Samsung dovrebbe fare, monitor, televisori, componenti, frigoriferi eccetera…

      • Anonimo

        fa anche quelli e sono i migliori (almeno per quanto riguarda monitor e tv non ha rivali, forse sony, ma sony come è ben noto si fa fare i pannelli lcd da samsung). Il galaxy s 2 è diverso dagli iphone, evidentemente hanno imparato dal passato.

        • Toucanet

          Hanno imparato dal passato? Samsun galaxy tab 10.1 e 7.7 sono identici all’iPad e sono usciti dopo il galaxy S II.

          • Anonimo

            ma il galaxy s 2 è un telefono che c’azzecca con l’ipad che è un tablet? Forse volevi dire il galaxy tab. Il galaxy tab è per uso orizzontale mentre l’ipad per uso maggiormente verticale tanto per dire una differenza. Poi i materiali sono diversi, i colori, dimensioni spessore e peso, os completamente diversi…non c’è che dire sono identici! Ma per favore…
            ps il 7.7″ sarebbe identico? Ma scusa non è più piccolo di 2″ abbondanti? E come fa ad essere identico allora? ahahahah

          • Toucanet

            Anche l’iPad si usa in orizzontale ovviamente. Micca navigo in internet o guardo le foto in verticole! 

          • Anonimo

            Uso prevalente ho detto in verticale

          • Toucanet

            E invece io lo uso al 99% in orizzontale!

          • Martino

            perchè sei tonto, cosa ci si puo aspettare da un applefan

          • Anonimo

            ma il galaxy s 2 è un telefono che c’azzecca con l’ipad che è un tablet? Forse volevi dire il galaxy tab. Il galaxy tab è per uso orizzontale mentre l’ipad per uso maggiormente verticale tanto per dire una differenza. Poi i materiali sono diversi, i colori, dimensioni spessore e peso, os completamente diversi…non c’è che dire sono identici! Ma per favore…
            ps il 7.7″ sarebbe identico? Ma scusa non è più piccolo di 2″ abbondanti? E come fa ad essere identico allora? ahahahah

          • Anonimo

            ma il galaxy s 2 è un telefono che c’azzecca con l’ipad che è un tablet? Forse volevi dire il galaxy tab. Il galaxy tab è per uso orizzontale mentre l’ipad per uso maggiormente verticale tanto per dire una differenza. Poi i materiali sono diversi, i colori, dimensioni spessore e peso, os completamente diversi…non c’è che dire sono identici! Ma per favore…
            ps il 7.7″ sarebbe identico? Ma scusa non è più piccolo di 2″ abbondanti? E come fa ad essere identico allora? ahahahah

  • Valeriodibono

    Che schifo! Samsung devi fallire come HP

    • Luca

      L’HP non è fallita, informati prima di dire stupidaggini, era solo un falso allarme e, come vedi, continua a produrre Notebook sempre più avanzati, perciò…

  • Anonimo

    Il nome dell’articolo è vergognoso però. Vi spiego perchè: c’è un tribunale (anzi più di uno) che per ogni paese sta decidendo SE samsung ha copiato apple e COSA ha copiato se l’ha fatto. Il titolo invece è giustizialista (oserei dire di stampo talebano) perchè, prima della naturale conclusione del processo e del giudizio di un tribunale specializzato (non come voi e me che ne sappiamo molto poco, non avendo le carte del processo in mano), emette già la condanna. Sarebbe più corretto cambiaste il titolo in “ecco dove presumibilmente samsung avrebbe copiato apple”. Se fosse così evidente come volete far passare voi la copia, probabilmente la condanna sarebbe stata già emessa, invece la vicenda è molto più complessa ed intricata.

    • Webmaster

      Con le ingiunzioni e le sospensioni delle vendite di vari Galaxy (anche S) in Australia, Giappone ed Europa, di fatto i tribunali hanno già dato delle conferme e anche piuttosto pesanti. Certo ci saranno gli appelli – che potrebbero essere anche influenzati da accordi tra le parti di cui potremmo anche non venire a conoscenza – ma questo non toglie l’evidenza delle fotografie che abbiamo raccolto nell’articolo. Non c’è nessun alcun intento giustizialista, anche perché di articoli sull’argomento ne sono stati fatti diversi e con diversi titoli. Le fotografie, d’altro canto, parlano da sole.

      • Anonimo

        ripeto se le fotografie parlassero da sole, il processo sarebbe già finito con una condanna. Ma così non è. Il galaxy s 2 comunque è in vendita in tutto il mondo, quindi seppure dovessero vietare la vendita del galaxy s sai che perdita, è un telefono dell’anno scorso. Riguardo i tablet, proprio le foto mi fanno pensare che siano motlo diversi. La prima differenza che mi salta all’occhio è che l’ipad è per un utilizzo principalmente verticale mentre il galaxy tab orizzontale. Hanno diverse dimensioni ed aspect ratio (vetusto 4:3 e molto più moderno 16:10), fotocamere diverse come posizione per via del principale utilizzo verticale in uno e orizzontale nell’altro, diversi materiali della scocca (plastica vs alluminio), diversi spessori (il tab è più sottile), diversi pesi, il tab da 7.7″ in particolare ha anche schermo di dimensioni diverse, lo schermo nell’ipad è un ips, nel tab 7.7″ è un amoled hd, i colori pure sono diversi (il tab è bianco nel retro, l’ipad2 è bianco avanti o nero con retro in alluminio grigio…

        • Jack Galanti

          infatti secondo il tuo assurdo modo di pensare oj-simson era sicuramente innocente in quanto assolto in formula piena dalla giuria….. ma  per piacere…… ma dove vivi a Frittole?!?!?!

          • Anonimo

            No vivo in un paese dove per essere considerati colpevoli ci vuole UNA SENTENZA DI COLPEVOLEZZA. I processi non si fanno con due o tre foto taroccate. Hai fatto un esempio di una stupidità inaudita. Cosa c’entra OJ Simpson con un caso di PRESUNTA copia? La copia va dimostrata con le prove, io in poche righe ho già individuato (e non sono un avvocato) enormi differenza tra i tablet samsung e l’ipad, quindi la causa finirà in una bolla di sapone. Se così non fosse, samsung pagherà o si accorderà, di certo non cade il mio mondo e spero nemmeno il tuo. Pace…

        • Jack Galanti

          infatti secondo il tuo assurdo modo di pensare oj-simson era sicuramente innocente in quanto assolto in formula piena dalla giuria….. ma  per piacere…… ma dove vivi a Frittole?!?!?!

          • Anonimo

            No vivo in un paese dove per essere considerati colpevoli ci vuole UNA SENTENZA DI COLPEVOLEZZA. I processi non si fanno con due o tre foto taroccate. Hai fatto un esempio di una stupidità inaudita. Cosa c’entra OJ Simpson con un caso di PRESUNTA copia? La copia va dimostrata con le prove, io in poche righe ho già individuato (e non sono un avvocato) enormi differenza tra i tablet samsung e l’ipad, quindi la causa finirà in una bolla di sapone. Se così non fosse, samsung pagherà o si accorderà, di certo non cade il mio mondo e spero nemmeno il tuo. Pace…

    • Toucanet

      Sono l’autore del post e mi permetto di risponderti. Nei casi citati nel post Samsung ha evidentemente copiato Apple, al tribunale spetterà decidere se sanzionare o meno samsung sulla base di quello che ha copiato. Tanto per fare degli esempi, le tastiere, l’interfaccia grafica dei programmi o gli accessori non possono essere sanzionati in quanto Apple non li ha brevettati. E comunque lo scopo dell’articolo era far vedere che effettivamente Samsung ha preso spunto dai prodotti Apple più di ogni altro. Al di là di chi vincerà o meno le cause legali tra le 2 società.

      • Anonimo

        Eh no. Samsung non ha sicuramente copiato apple. Questo lo deciderà un tribunale, non tu in base a poche foto, di cui alcune chiaramente taroccate.

        • Toucanet

          Il tribunale decide se sanzionare Samsung o meno, ma il fatto che Samsung abbia copiato hardware, software e accessori di Apple è palese.

          Ti faccio 2 esempi: il connettore 30pin e gli adattatori USB/SD sono IDENTICI a quelli di Apple, quindi sono copiati, però i giudici non sanzioneranno Samsung per questo, in quanto quegli accessori non sono stati brevettati.

          • Toucanet

            Il connettore è stato ideato da Apple nel 2000 e brevettato da lei stessa, quindi non è nessuno standard ma è proprietario, tant’è che i contatti dei 2 connettori sono diversi (se metti quello dell’iPad nel galaxy o viceversa non si incastrano. Il tab 7.7 è uguale all’iPad 1 tranne che per le dimensioni.

          • Anonimo

            no. Il tribunale deve decidere se ha copiato e se è così sanziona. Quello che dici tu è falso e non ha senso. Non è palese proprio niente altrimenti ci sarebbe già una condanna, invece il processo sarà lungo, proprio perchè non è affatto evidente. Il connettore 30pin è uguale e chi se ne frega? Potrebbe essere anche a forma di lampone o di banana il connettore per quanto ci interessa…a parte che il connettore lo scopri che è uguale solo DOPO averlo comprato, quindi non è oggetto della diatriba sinceramente.Idem per gli adattatori usb/sd.Tra l’altro la sd è utopia per gli iphone/ipad quindi non si pone il problema. Inoltre non essendoci brevetto per queste due cose, parliamo del nulla…

          • Camelotsystem

            non sono identici neanche un po, samsung usa un connettore standard ed apple no, quindi non sono copiati, in quanto agli accessori fammi sapere se apple ha brevettato anche quelli insieme al colore bianco ed al rettangolo

  • Toucanet

    Sto provvedendo a segnalare l’articolo ai più famosi blog (provo anche esteri). iPhone Italia ha già pubblicato un articolo.

  • Matteo

    e voi avete copiato il logo a macrumors, e ora come la mettiamo? loro son nati prima di voi. un articolo su questo non lo fate?

    • Webmaster

      Dove sarebbe copiato il logo di Mac Rumors?
      Abbiamo forse un punto di domanda nella mela?

      NO.

      • Anonimo

        diciamo che c’è una chiara ispirazione allora…dopo che Matteo l’ha segnalato sono andato a vedere, diciamo che sono molto più simili questi loghi che i tablet samsung ed apple…e non è una battuta sono serio.

        • Webmaster

          A parte che si tratta di siti che parlano entrambi di Apple, che abbiano dei loghi simili ci sta tutto ma, nel caso specifico, non lo sono proprio per niente. Il logo di MacRumors ha un ? che nel nostro manca del tutto. In ogni modo, non era il logo di MacRumors l’oggetto della discussione.
          Meglio non commentare che commentare a sproposito, no?

          • Anonimo

            meglio dire la verità che non dirla! Il ? è una quisquilia 🙂 Sono quasi identici…uno dei due è sicuramente ispirato all’altro. Sono assolutamente mooolto simili altro che.

  • Pingback: Samsung ha copiato Apple? In effetti… - Kimblo()

  • Anonimo

    la seconda e terza immagine sono evidentemente taroccate. Avete preso quelle “aggiustate” per la causa tedesca nelle quali le proporzioni e dimensioni non vengono rispettate (e apple ha pensato che ce ne fosse bisogno per avvalorare la sua tesi… ).
    Inoltre ricordo che la disposizionie delle icone stile iphone per i telefoni android è innaturale data la varietà di widget e controlli che possono essere messe nelle varie schermate. DIfficile vedere un telefono con le icone spiattellate stile iphone. Idem per il discorso del tablet. I s.o. sono proprio diversi.
    Sul design, anche si assomigliano come si assomigliano i vari eebok e i vari notebook, samsung un filino piu’ originale poteva anche essere. Dubito comunque che uno riesca a confonderli.
    Che poi apple abbia introdotti dei concetti rivoluzionari, nessun dubbio. Android si è mosso quindi  in quella direzione, secondo me comunque con un suo stile. Ed infatti avviene anche il contrario,  cose buone di android vengono riportate su ios. Per me questo è un bene..

    • Toucanet

      Quelle foto di cui parli sono verissime (guardaci bene che non sono state modificate), se vuoi ti posto quelle taroccate se non ci credi!

      • Anonimo

        ok..
        foto 2 con i due telefoni con le stesse identiche dimensioni
        ultima foto  (quella con vare cose prima e dopo ipad) con le proporzioni reali (+o-)…
        una delle due è un tarocco, decidi te quale

        foto 3 ipad e galaxy tab con le stesse proporzioni e dimensioni. TI assicuro che non sono così. Il gtab è piu stretto e piu’ alto….

        • Anonimo

          guardacaso non ti rispondono ac19! Forse perchè non possono negare…il taroccamento delle immagini è palese. Bravo che l’hai fatto notare concordo con te

        • Toucanet

          Si hai ragione, io ho preso le prime che ho visto e non ci avevo fatto caso! Comunque la netta somiglianza rimane palese.

          • Anonimo

            ah menomale almeno l’hai ammesso. Detto questo, la somiglianza non è assolutamente palese…ma mooolto ma mooolto lontana. Non sono gemelli per fare una metafora, ma lontanissimi parenti, diciamo dei cugini di terzo quarto grado 🙂

  • Camelotsystem

    dai come fai a fare un simile articolo basato su foto taroccate e informazioni false? se poi ti sputtanano non ti lamentare, che vergogna, giusto nei siti pro apple succedono ste cose, vergogna

    • invece di rispondere con i fatti, scrivi cose generiche. Tipico dei samboy.

      • Camelotsystem

        a me pare un fatto provato che le foto sono taroccate e che l’articolista con conosce la differenza dei connettori ne conosce la home di default di android ne conosce le tastiere e men che meno sa che apple ha rubato la home del suo ibook, fatti, non pugnette davanti la foto di jobs

  • Pingback: - Vivi Capena()

  • Pingback: Year of the copycats?? Forse avevi ragione Steve…. | MacLinuxLovers()

  • Missaticum

    Perché una gran parte di voi tifa per Samsung? Siete forse quelli che credono che gli Apple sono ancora troppo costosi e diversi dai vostri poco performanti PC assemblati? Non è evidente che Apple inventa una idea (alla quale nessun colosso avrebbe pensato 1 minuto prima) e poi tutti la copiano? Non pensate a voi cervelloni che notate anche da 1 metro la dimensione di un connettore; pensate alla gente comune che magari vuol regalare un ipad al nipote (o figlio) e ci rifilano un Samsung.
    Sostenete quello che ancora non è stato inventato ( e chi lo fa) e diffidate dai copioni (che poi sono degli sfigati) come qualcuno che scri…….

    • Toucanet

      Sì, infatti qualcuno che per sbaglio comprerà un galaxy tab ci sarà di sicuro. 

      • Anonimo

        non ci credo nemmeno se lo vedo. E’ una panzana assurda questa!

    • Camelotsystem

      tipo quando ha copiato dall’lg prada o quando ha direttamente rubato l’ipod per poi dire di averlo inventato o quando ha inventato l’ipad dimenticandosi che nel 2000 microsoft presentava i suoi?

      o mi vuoi parlare delle performance dei computers apple che hanno difficoltà a far girare portal? e ti parlo di computer da 1500 euro

  • Pingback: iPhone 4 ufficialmente è più sottile di Samsung Galaxy S2 – Macity()

  • Giodesi

    Allora, il fatto che tu non sappia dopo settimane che quelle foto sono state “aggiustate” nelle loro proporzioni, denota quanto meno pressappochismo ed essere anche un po’ sprovveduto.

    Continuiamo: le immagini che tu rappresenti come Home, in effetti non lo sono, quanto meno per il touch wizz (quello originalmente proposto da Samsung sui suoi smartphone). Sai bene (spero) che quella è la schermata delle applicazioni.

    Passiamo alle tastiere: spero che tu volessi intendere qualcosa che andasse oltre la colorazione e la, universale, disposizione dei tasti QWERTY.
    Poi, visto che ti scrivo da un iPad 2 ed ho quindi l’immagine che proponi della tastiera iPad esattamente a confronto con quella con cui scrivo, le proporzioni sono state, spero per errore, allargate in senso orizzontale.

    Client mail: completamente differenti sia nella grafica che nei tasti a disposizione

    Musica: si, si assomigliano abbastanza
    Book: copiato palesemente

    Sarebbe meglio e certamente più credibile per tutti, estimatori della Apple e non (sopratutto) che certi articoli venissero fatti con maggiore obiettività e serenità.

    È chiaro che il Samsung Galaxy S sia più che “ispirato” a iPhone 3GS, ma proporre foto alterate o fatte deliberatamente con prospettive “ad hoc” per sostenerlo, rende vana l’affermazione, in special modo per chi ha modo di vedere spesso i devices accanto l’uno all’altro.

    I fatti, FATTI giuridici, dicono che le forme non sono assimilabili, o comunque non vi sono violazioni di brevetti (sia per iPhone/GalaxyS che per iPad/Galaxy Tab 10.1): sono state invece accertate violazioni per il software relativamente alle gestures per lo scorrimento delle foto e al loro ingrandimento, e per tale motivo Samsung ha avuto a disposizione 7 settimane dalla sentenza per porre rimedio.

    Poi ripeto SGS è molto, ma molto ispirato nelle forme, ma direi che sarebbe il caso di fermarsi li…

    • Toucanet

      Per le tastiere dei tablet forse hai ragione, in quel caso proprio honeycomb ha preso spunto, ma per quelle del tab 7 e del samsung corby lì sono palesemente copiate.

      Client mail: guarda la foto postata, a me sembrano molto simili. Anche qua Samsung ha sicuramente preso ispirazione da Apple.

      Per quanto riguarda le foto alterate, io ho preso le prime che ho trovato, non ci avevo neppure pensato a quel discorso, comunque il fatto che sono molto simili è evidente!

      • Giodesi

        Sono molto differenti: leva la tastiera, poi guarda dall’alto.
        Nella topbar del client Samsung ci sono 4 tasti/opzioni contro i 2 del client iPad

        La parte From/To/subject nel client Samsung è separata dal corpo del messaggio da una spessa linea che non è presente nel client iPad.
        Nel client Samsung vedo anche dei tasti in corrispondenza destra della sezione “To” che non sono presenti nel client iPad.

        Nella parte del corpo del messaggio ci sono, ovviamente, nel client Samsung i tasti per allegare file o foto che, ovviamente, non sono presenti nel client iPad.

        Uguali?
        Forse ugualmente inviano ambedue una mail, ma al di la di questo?

        • Toucanet

          Sì, ma entrambe hanno la barra delle mail a sinistra. Senza Apple la Samsung sicuramente avrebbe fatto un client come quelli su android per telefoni o windows stesso, dove te clicchi su una mail e poi ti compare il contenuto, un po come avviene nello stesso tablet in modalità ritratto (se lo giri in verticale). Inoltre è copiata anche la finestra per quando componi le mail, che si trova al centro della schermata e lascia dello spazio libero a sx e a destra. Senza Apple la Samsung avrebbe fatto una schermata di invio mail a tutto schermo proprio come su android (telefoni) o lo stesso Windows (sia gmail che outlook).
          Insomma quelle 2 idee lì citate sono state viste per la prima volta durante l’introduzione di iPad.

          Sei d’accordo?

          • Giodesi

            Guarda, mi pare che nei tablet i software vengano, giustamente, fatti molto più somiglianti per funzionalità e proporzioni a quelli che troviamo normalmente sui nostri comuter.
            La barra dei messaggi/albero delle cartelle a sinistra con il dettaglio a destra è un “format” che troviamo nei client mail da anni e anni; se la memoria non mi inganna anche il vecchissimo Eudora, Outlook Express, il client mail del glorioso Netscape (non riesco proprio a ricordare come si chiamasse) e altri hanno tutti la stessa organizzazione, che poi deriva concettualmente dal “file manager” di Win3.1.
            Parli di copia per il fatto che la “new mail” è al centro…suvvia, e dove mai una persona sensata l’avrebbe mai messa!?!

            No, penso proprio che il client mail comunque sarebbe stato fatto in questo modo, come hanno fatto tutti, del resto, da quando la posta elettronica viene utilizzata.

  • jjaz

    secondo me per quanto riguarda il design dispositivi ok son stati copiati.. per quanto riguarda le tastiere secondo me è esagerato dire che sn copiate.. una tastiera è fatta in un determinato modo.. da ben prima che uscisse l’ipad, non si può tanto allontanarsi da quel tipo di struttura.. poi però sollevo un’altro punto (premettendo che son un utente apple) dico che il design con i bordi arrotondati e metallico che ha introdotto nel mercato apple non è di nuova concezione, NON è STATA NEANCHE LA PRIMA AD INTRODURLO SUL MERCATO.. BASTA GUARDARE JOO JOO dove il design era stato concepito addirittura un’anno prima, diverso ma molto simile nelle linee guida.. per non parlare dei film come star trek e 2001 odissea nello spazio… http://www.jenkle.com/2011/08/come-eravamo-l-ipad-prima-dell-ipad/
    questo per dire che nulla si inventa al giorno d’oggi.. apple ha una potenza di mercato tale da poter spingere un prodotto che nella normalità magari non verrebbe preso in considerazione.. (CHI DI VOI HA VERAMENTE BISOGNO DI UN’IPAD? O IL BISOGNO LA CREATO IL BENE STESSO PERCHè AL GIORNO D’OGGI FA FIGO AVERLO!?)  MICROSOFT HA LANCIATO UN PRODOTTO MULTITOUCH ANNI PRIMA MA NON è STATA NEANCHE PRESA IN CONSIDERAZIONE.. QUESTO LA DICE TUTTA.. 🙂 per quello che ne so.. di “prototipi” simili all’ipad ce ne sono di tutte le marche. I PROTOTIPI NASCONO CON UN DISEGNO ESTREMO.. nella maggior parte dei casi non vengono immessi nel mercato perché troppo acerbo, apple per la natura appassionata dei suoi fan può farlo e dettare nuovi trend.. quindi ben venga apple con la sua moda che fa cambiare le cose.. ma non bisogna lamentarsi se poi gli altri mettono in cantiere modelli simili.. è ASSURDO.. DETTO QUESTO IL PLAGIO è UN REATO.. ma è difficile brevettare un’idea ve lo dice un designer… 

    • Toucanet

      QUOTE: MICROSOFT HA LANCIATO UN PRODOTTO MULTITOUCH ANNI PRIMA MA NON è STATA NEANCHE PRESA IN CONSIDERAZIONE.. QUESTO LA DICE TUTTA.. 🙂

      Mi dai il link di quel tablet Microsoft Multi-Touch?

      • jjaz

        non ho detto tablet ma prodotto… http://www.microsoft.com/surface/en/us/default.aspx tutti nel web parlano di apple come l’inventrice della tecnologia multitouch cosa non vera.. ha comprato la tecnologia dalla fingerworks in fallimento.. (o in una versione dei fatti ha “comprato” gli ingegneri del progetto mandando in fallimento la società nel 2005)microsoft ha sviluppato il dispositivo usando il concetto del multitouch nel 2001 quando ancora apple non aveva nulla a che fare con questo sistema di interazione utente-dispositivo.il link al dispositivo è questohttp://www.microsoft.com/surface/en/us/default.aspx

        • Toucanet

          Però senza Apple a quest’ora avevamo ancora i telefoni resistentivi, con display minuscoli e inutili tastiere di plastica, senza multi-touch, con interfaccia grafica primitiva, senza app store. Guarda infondo l’infografia “Samsung prima di Apple” e guarda che prodotti faceva prima di iPhone/iPad.

          • jjaz

            questo l’ho sottolineato anch’io.. prima (ben venga apple con la sua moda che fa cambiare le cose.. ma non bisogna lamentarsi se poi gli altri mettono in cantiere modelli simili.. è ASSURDO.. DETTO QUESTO IL PLAGIO è UN REATO.. ma è difficile brevettare un’idea ve lo dice un designer…) il mio discorso si basa sul fatto che ora ci sono una serie di battaglie legali acquisti di brevetti per rompere le scatole ecc che limitano la crescita dei prodotti, E’ LOGICO CHE LE SOCIETÀ’ DI DEVONO TUTELARE E FANNO IL NECESSARIO PER FARLO, ma ultimamente vedo troppi commenti in cui apple viene descritta come la candida società attaccata da tutti, ha fatto e continua a fare tutt’ora le sue porcate COME TUTTI, quindi è meglio dire le cose senza esser di parte, come penso di aver fatto nei miei commenti, (con questo non sto dicendo che tu lo sei).anche il discorso del eBook reader.. nell’articolo dici che è stato copiato.. si vero.. ma forse non sai che apple l’ha copiato di sana pianta da delicius monster… (povero utente privato) http://www.melamorsicata.it/mela/2010/01/29/apple-ha-copiato-l-interfaccia-dell-ibookstore/
            questo che effetto fa?
            di chi sarebbe quella grafica?
            apple può fare quello che samsung non può?

            se noti tutti parlano di come vien copiata apple ma nessuno di come apple copia.. 
            non mi sembra giusto….Segnala

          • Alexmac

            Scusa ma cosa vai scrivendo? Delicious Library è un’applicazione per OS X, esclusiva. E’ stata persino premiata da Apple per il design, varie volte, è probabile che vi fossero degli accordi per l’impiego del ‘legno’ su iBooks, non certo da parte di Samsung che – in ogni modo – poteva adoprarsi diversamente per differenziarsi da Apple, dato che NON è Apple. Non sono note rimostranze verso Apple da parte degli autori di Delicious.
            Stiamo parlando di iBooks non di eBook reader generici… come tu scrivi…
            La libreria Anobi non so quando è uscita in quella forma precisa col legno intendo…

            Ora, ci sta che sia il punto meno rilevante questo, ma sugli altri punti che vogliamo dire???

          • jjaz

            quello che ho detto.. 🙂 delicisu library o delicus monster sono le stesse applicazioni sono private.. punto 🙂 che siano approvate da osx non vuol dire che apple ne abbia i diritti intellettuali… lo sviluppatore un certo Wil Shipler  è stato molto preciso nell’ammettere che la grafica è stata copiata… e c’è rimasto pure male… io dico solo una cosa molto importante è che NON DEVE ESSER TRAVISATA 🙂 è la seguente

            COPIARE SITUAZIONI COPERTE DA DIRITTI è UN REATO.. UN REATO UGUALE PER TUTTI.. E ANCHE APPLE L’HA COMMESSO.. (se vuoi un’altro esempio vatti a vedere questo link http://www.macworld.it/news/2011/06/13/wi-fi-sync-apple-accusata-di-copia/ ma non solo anche altri..) TUTTI LO FANNO.. L’IMPORTANTE è NON PUNTARE IL DITO SOLO IN UNA DIREZIONE MA ESSERE OBBIETTIVI.. solo questo.. nulla di più nulla di meno.. 🙂 concordo con molte affermazioni dette pro Apple.. ma precisiamo che Apple non è candida.. altrimenti viviamo con il paraocchi 🙂 ci vuole una certa consapevolezza generale per fare giudizi obbiettivi a mio avviso.. 🙂

          • jjaz

            detto questo concordo con la superiorità di Apple in molti aspetti.. sono un suo felice utente da più di 10 anni 🙂 fermo restando che da suo utente mi permetto anche di criticarla quando lo ritengo necessario non sono mia un suo azionista 😀 

        • Toucanet

          Però senza Apple a quest’ora avevamo ancora i telefoni resistentivi, con display minuscoli e inutili tastiere di plastica, senza multi-touch, con interfaccia grafica primitiva, senza app store. Guarda infondo l’infografia “Samsung prima di Apple” e guarda che prodotti faceva prima di iPhone/iPad.

    • Toucanet

      QUOTE: MICROSOFT HA LANCIATO UN PRODOTTO MULTITOUCH ANNI PRIMA MA NON è STATA NEANCHE PRESA IN CONSIDERAZIONE.. QUESTO LA DICE TUTTA.. 🙂

      Mi dai il link di quel tablet Microsoft Multi-Touch?

  • Pingback: Ex-gerente da Samsung admite ter vazado informações sigilosas sobre o iPad - Jura? | imaisstore.com.br()

  • Peppe

    Scusate, ma, premesso che il tablet può essere utile o meno, servire o no , piacere o no… ma un tablet, per essere quello che è, come potrebbe essere diverso da come in effetti è?.. Vabbè, icone messe lì invece di qua… interfaccia a sinistra o a destra e menù su o giù.. ma alla fine deve essere piatto, rettangolare e coi bordi smussati.. avere molte apps e fare quello che fa l’lpad.. brava apple ad averlo portato sul mercato, ma adesso che vuole?.. essere solo lei a farlo?.. I televisori sono tanto diversi tra loro?.. e i laptop?.. e le lavatrici?… ma che vuole apple?.. che Samsung faccia un tablet cubico?… si accanisce contro Samsung solo perchè fa veramente paura e porta sul mercato prodotti che sono meglio dei suoi in alcuni aspetti ed è a tutt’oggi l’unico concorrente credibile… invece di affidarsi ai giudici, rendendosi ancora più antipatica di quello che è già, farebbe meglio a mettersi in sana competizione e a lavorare anche lei a migliorare gli aspetti dei suoi prodotti ancora perfettibili e se ci riesce meglio di Samsung allora il mercato le darà ragione… ciao!

    • Fedecorti

      samsung non fa paura per niente ad apple, fa solo ridere, ecco cosa fa samsung! non esistono concorrenti di apple ora come ora…il MERCATO LE DA GIA’ RAGIONE INDUBBIAMENTE, basta vedere i numeri!!! illusi!!!!!!!

  • Pingback: Apple comprerà le memorie Flash in Giappone | Apple Rumors()

  • Pingback: Samsung continua a copiare Apple | Apple Rumors()

  • Carlotta Sonzogni

    No… vabbé… complimenti SAMSUNG… copiare è facile vero??… inventare cose nuove invece è troppo complicato.. anche se sarebbe il vostro lavoro..-.- PFF 
    La Apple è molto meglio. 

  • Fedecorti

    samsung è di sicuro un’ottima azienda ma non può essere paragonata nemmeno lontanamente al colosso apple, è la migliore in assoluto, non ha rivali, ha rivoluzionato il mondo con le sue innovazioni, samsung sta facendo solo una gran brutta figura a scopiazzare…che vergogna!

    • Fedecorti

      samsung non fa paura per niente ad apple, fa solo ridere, ecco cosa fa samsung! non esistono concorrenti di apple ora come ora…il MERCATO LE DA GIA’ RAGIONE INDUBBIAMENTE, basta vedere i numeri!!! illusi!!!!!!!

  • burner

    i processi non si risolvono in mezz’ora, è vero durerà anni ma non perché è un processo intricato,ma semplicemente è che la nostra burocrazia necessita tempi lunghissimi. alcune cause di mio nonno sono durate oltre 20 anni, ed erano cause semplicissime.

    per quanto riguarda i prodotti samsung provate a immaginare un mondo senza apple…sarebbero stati esattamente così??..io non credo,anzi senza apple la samsung col cavolo che si metteva a fare smartphone touch come il galaxy!..per non dimenticare dei tablet!!…

    poi in ogni caso visto che qui litigano tutti aggiungo solo un..chi vivrà vedrà!
    e poi smettela di comprare quei tablet coreani,fanno schifo! costeranno pure la metà ma ti ritrovi in mano un catorcio simil apple…dopotutto gli asiatici sono famosi per copiare i prodotti occidentali usando materiali scadenti!

  • Pingback: Samsung offre un accordo ad Apple per il lancio del Tab 10.1 in Australia | Apple Rumors()

  • Jordaninthecity

    Io ho sempre creduto ad Apple (uno qui ha detto che se le fotografie parlassero da sole Apple gia avrebbe vinto..non penso perché cmq gli avvocati della samsung si saranno difesi per bene e cmq non è facile far cadere una azienda cosi’ potente cm samsung) in ogni caso SAMSUNG ce l’ha sto vizio di copiare..io rimasi sconvolto quando vidi un Samsung che era IDENDICO AL MOTOROLA V3. Da li schifai samsung.

  • Jordaninthecity

    p.s.: ma ja come si fa a di che non è vero…l’interfaccia è schifosamente troppo uguale!!! mi fa ridere perché sembra l’imitazione cinese lol

  • Antonio Moretti

    Ma siete proprio furbetti.
    Come deve essere allora secondo voi un telefono? A forma di stellina? Oppure rettangolare con i bordi non smussati? Così lo usi anche per grattarti la schiena.
    E un tablet come sarà mai? Non è che qualcuno inventerà un tablet a forma di mikado?
    E la tastiera qwerty come sarà mai? Magari qwerty? Anzi no aspetta la apple l’ha copiata dalle tastiere meccaniche dell”800, pure quelle qwerty. E i cellulari apple li ha copiati da star trek allora. Ma dai fatemi il piacere. Se andiamo avanti così l’unico che ha ragione è il primo che ha inventato la ruota….

  • Luca

    Lo so, è un brutto colpo per chi ha sempre creduto nella Samsung…

  • Luca

    Lo so, è un brutto colpo per chi ha sempre creduto nella Samsung…

  • Senza offesa per nessuno, ma che Samsung copiasse apple era chiaro da primo del maxi processo in usa, ha gia perso nella suprema corte della magistratura in Australia, e dalla commissione europea, si è salvato solo il galaxy tab , che i giudici hanno definito una copia scadente dell ipad , ma visto che non è cool e non vende lo lasciano stare, ma sgs1, sgs2, sg ace etc sono bloccati un po ovunque.

  • Wti

    Finalmente Samsung paga quello che deve. Basta copiare… poveri deficienti quelli che hanno preso un Samsung…