Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

Com'era Android prima di iPhone | Apple Rumors
forum apple

Com’era Android prima di iPhone

Gizmodo Android 2007

Purtroppo, ricorrentemente, si sente dire che Apple iOS e iPhone avrebbero dei ‘debiti’ nei confronti di Android OS. Recentemente, molti commentatori Android si sono addirittura lamentati che il sistema di notifiche ‘unificate’ del prossimo iOS 5 deriverebbe dal SO distribuito da Google. Vediamo di fare un po’ di chiarezza.

Android è uno stack software open source basato su kernel Linux. Come riporta Wikipedia:

Fu inizialmente sviluppato da Startup Android Inc., acquisita nel 2005 da Google Inc.. I cofondatori di Android Inc., Andy Rubin (a sua volta cofondatore di Danger), Rich Miner (cofondatore di Wildfire Communications, Inc.), Nick Sears (vicepresidente di T-Mobile) e Chris White (principale autore dell’interfaccia grafica di WebTV), iniziarono a lavorare per Google e svilupparono una piattaforma basata sulla versione 2.6 del kernel Linux. Il 5 novembre 2007 il consorzio di produttori Open Handset Alliance (di cui Google è capofila) presentò pubblicamente Android”.  Dall’agosto del 2006 all’agosto del 2009 Erich Schmidt, ex CEO di Google (2001-2011), è stato membro del Consiglio di Amministrazione di Apple e fu ‘invitato’ a dimettersi proprio per il conflitto di interessi tra Google e Apple a proposito di Android.

Nella foto in testa è raffigurato un prototipo di telefono Android che Gizmodo mostrò nel dicembre del 2007 molto dopo la presentazione (gennaio 2007) e l’uscita (giugno 2007) di Apple iPhone. Nel 2008, quando è uscito il primo dispositivo mobile dotato della piattaforma Android, il T-Mobile G1, prodotto dalla società taiwanese HTC e commercializzato in USA da T-Mobile, l’iPhone era già sul mercato da un anno e vendeva molto bene, veniva anzi distribuita la prima SDK per i futuri sviluppatori di App.

Il T-Mobile G1 è stato presentato il 23 settembre 2008 a New York, e la commercializzazione è partita 22 ottobre 2008. Le caratteristiche principali del dispositivo sono: tastiera QWERTY, schermo touchscreen da 3.2 pollici con risoluzione di 320×480 pixel, supporto per la connettività 3G UMTS/HSDPA a 7,2 Mbps, 192 MB di RAM e 256 MB di memoria flash. Siamo già meno lontani dal dispositivo multitouch prodotto dalla casa di Cupertino, rispetto al prototipo che si vede sopra. I modelli successivi confermeranno un avvicinamento sempre maggiore.

Pensare o affermare che iOS e iPhone siano in qualche modo debitori verso Android e Google – con tutto il rispetto del caso – è pura fantasia. Se mai, è vero esattamente il contrario.

Riguardo il sistema delle notifiche in lockscreen in iOS 5 – qualcosa di cui molti utenti sentivano la necessità da diverso tempo – esso è molto più probabilmente di derivazione ‘jailbreak’ che Android. Non a caso la scorsa primavera Apple ha assunto Peter Hajas, l’autore di MobileNotifier per iOS jailbroken.

Categorie: iPhone - Tag: , ,
  • Gius80

    BRAVI! Finalmente qualcuno con le ***** che tira fuori la verità.
    Vi seguivo prima, ora sempre più convinto 🙂

    • Ifanapple

      Sto con te.. in 4 anni non ho mai sentito un articolo del genere, ma lo sempre pensato. Finalmente, grazie ad AppleRumors, anche altri potranno sapere la verità. 

  • Lafrancesca77

    Bè c’è da dire che poi lo sviluppo di Android è migliorato parecchio e forse anche Apple in questi ultimissimi anni ci ha preso spunto. Questo non toglie che l’articolo è veritiero: Inizinalemnte a copiare è stata Google non di certo Apple

    • Gius80

      Giusto ragionamento.

    • Anonimo

      Inizialmente google cosa avrebbe copiato a livello software? Fammi un elenco. Cmq ora è palese con le notifiche che sia Apple a scopiazzare. Mancano i widget e poco altro e poi la copia carbone è servita!

      • silvergold84

        Dici caxxate. A livello software ? Ma sei pazzo o lavori per Samsung ?! Hanno copiato tutto! Violando brevetti! Dal pinch to zoom, al concetto di schermo full touch comandabile con le dita senza pennino, senza tastiera, alle icone disposte su schermate che scorrono in orizzontale , al fatto che se avvicini il telefono all’orecchio si spegne il display, ogni cosa. È per colpa di gente come te che il mondo non progredisce : disinformato, qualunquista e attivista (nelle migliori delle ipotesi) e non profondamente corrotto intellettualmente

  • Anonimo

    beh! non c’e’ da aver paura a prendere le cose migliori dagli altri software. Ford ha inventato la catena di montaggio e poi tutti gli altri si sono adattati. Poi innovazioni sono venute da tutti, e tutti ne hanno beneficiato.
    Apple non è esente da questo processo e se per le notifiche ha guardato android che male c’e’ (chi ha fatto le notifiche per i jailbreak da qualche parte si sarà ispirato!)
    Senza apple non ci sarebbe android come lo conosciamo adesso, ma senza android probabile che alcune cose di ios non ci sarebbero state…. e questo è un bene…

    • iFan

      Un conto sono le innovazioni e gli adattamenti ‘di sistema’, un conto sono i brevetti e il tempo per i quali proteggono i loro ideatori dagli approfittatori. Se fosse come dici tu non ci sarebbe sviluppo tecnologico autonomo. Il brevetto del multitouch, per esempio. E’ certamente vero che la competizione fa bene ma essa non significa clonazione (vedi Samsung). In quel caso si chiama plagio.

      • Anonimo

        Good artists copy great artists steal.
        eccoci a samsung….  parere mio personale, ma li apple sta solo proteggendo la sua posizione dominante… diciamo che gli piace vincere facile. Che i tablet si assomigilano fuori di dubbio, d’altra parte come tutti i notebook si assomigliano… Pensa se il primo (ibm o hp o chi è stato ) avesse impedito agli altri di utilizzare lo stesso formato, ovvero video + tastiera attaccati da una cerniera… Oppure se il primi che avesse adottato il formato il 16/9 avesse impedito agli altri di farlo… O se asus avesse impedito agli altri di fare netbook…  Qui apple dimostra di avere una grande paura, cosa che non ha avuto lo scorso anno con froyo (dimostrando anzi una arroganza fastidiosa ) e poi è rimasta fregata.
        E questo si vede soprattutto dal fatto che vuole fermare anche lo xoom!!!  Non si tratta quindi di scatole uguali o design uguali…. Mah!!
        Tutto ciò non mi è piaciuto, come non mi è piaciuta la deriva che sta prendendo con  Lion (inutile negarlo, uscito pieno di bug manco fosse stato windows e con delle “innovazioni” .. lasciamo stare). Stanno strizzano l’occhio al mercato consumer (che porta soldi a palate) ma faranno (fanno già per la verità) venire il mal di pancia al mercato professionale (nel quale mi includo)…. ci stiamo muovendo verso micorsoft, il lato peggiore di microsoft, ci sono pochi dubbi.
        E poi se ios prende spunto da android che male c’e’??? Non capisco tutto questo fanatismo.
        Diciamolo… ios è rimasto indietro e giustamento sta recuperando il tempo perduto…

        • Anonimo

          È vero quest’anno Apple è parecchio indietro ecco perché copia android ed ecco perché tanti ritardi nell’iphone. Sempre uscito in estate ora si parla di autunno e sono solo rumors. Hanno forse finito le idee? Effettivamente anche lion è un passo avanti minimo, ha centinaia di bug.

        • silvergold84

          Un conto è ispirarsi a idee , con correttezza, un conto è violare i brevetti e immettere tecnologia altrui in prodotti a basso prezzo è di pessima qualità . È quello che fa android ed è quello che fece microsoft a suo tempo

          • Ac19

            4 anni…. Mi sembra la barzelletta degli eremiti. Adesso è come se in politica discutessimo di Cesare e bruto. . Certo che è stato parecchio caldo l’ultimo mese…

    • silvergold84

      Ma se hanno violato brevetti di Apple mi dici che male c’è? Ma cose da pazzi

  • Anonimo

    Ma quante caxxate! Ios5 è completamente copiato da android. Android è sempre stato molto dissimile da ios. Qualche casa semmai ne ha copiato il design, ma l’idea no! Sono molto diversi, almeno finora prima che Apple cominciasse a copiare di sana pianta lo erano. Le prossime copie saranno launcher, wallpaper animati e widget.

    • le tue affermazioni fanno a botte con i fatti.

      • Anonimo

        e quali sono questi fatti?

        • Alexmac

          Quelli descritti nell’articolo e le relative date.

          • Anonimo

            ahahahah…cioè il nulla in pratica! E’ come se io dicessi che apple ha inventato gli smartphone quando htc, qtek e hp li fanno da almeno 10 anniprima di apple! Android fin da quando è nato è sempre stato differente nello spirito e nella sostanza da ios. E di parecchio. Basti pensare che ios non ha una ui, ma ha semplicemente una fila di icone messe in ordine manco alfabetico, mentre android da sempre ha una home con widget scorrevoli e fissi (apple li conosce i widget???), shortcuts di programmi, di funzioni (accendi gps, wifi, bluetooth ecc) o di contatti telefonici, ha un gestore file (addirittura posso accedere al mio hard disk? No su apple mai una cosa così intelligente!), a cui poi negli anni hanno aggiunto sfondi animati (apple li conosce gli sfondi animati?), le notifiche push sulla barra in alto (OK QUESTA APPLE L’HA COPIATA DI SANA PIANTA SU IOS5), ed un launcher PERSONALIZZABILE (vale a dire icone a scorrimento verticale, orizzontale, animazioni del lancher personalizzabili (effetto cubo, effetto dissolvenza e così via, ce ne sono almeno 10 diversi). EH SI HA PROPRIO COPIATO ANDROID…ahahahah

            Non c’è un punto di contatto tra quello che ha creato google e quello che ha creato apple. Le ui sono completamente diverse, ora però apple ha cominciato a copiare di sana pianta le notifiche, e al prossimo aggiornamneto copierà widget scorrevoli e sfondi animati. Per non parlare delle specifiche tecniche, su android spuntano i terminali dual core, ecco apple pronta a copiare (facendoli produrre a samsung che poi cita in giudizio che ridicoli!). Ad apple va il merito di aver attirato gente verso il mondo degli smartphone, ma questi ultimi esistevano 5-6 anni prima che apple cominciasse a progettarli, ed erano già di quella forma rettangolare con angoli smussati e tasti. La sense di htc c’era già anni prima di iphone sui windows phones. Eppure htc non ha citato apple perchè ha prodotto smartphone anni dopo. Stai messo proprio male se non riesci ad accettare questo…o ignori la storia…

          • iFan

            Fandroid sei troppo ottuso per capire quattro cose molto semplici: 

            1) l’iPhone, multitouch senza tastiera fisica con delle ‘applicazioni’ che si chiamavano Widget (ma guarda un po’, guardati il keynote di presentazione) è uscito nel primo semestre 2007 (il che significa che era in cantiere da almeno 3 anni) 2) nel 2007, a dicembre, Android era quello che vedi sopra;

            2) è Android che si è modificato per assomigliare sempre più a iOS, dal momento che ha abbandonato DOPO la tastiera fisica. E’ una questione di logica elementare. Non ti sforzare troppo;

            3) Schmidt è stato cacciato dal C.d.A. Apple proprio per quel che aveva ‘estrapolato’ da Apple e portato in Google per lo sviluppo di Android (se non ci credi basta che cerchi in rete);

            4) solo DOPO che Android ha stabilito i ‘fondamentali’ che erano già presenti in iOS ha cominciato a differenziarsi, aggiungendo widget sulla home eccetera.

          • Ifanapple

            Sei un grande 🙂 la penso proprio come te. Lasciali perdere questi fandroid

          • Guglielmo Servino

            Giusto ragionamento anche secondo me 🙂

          • Anonimo

            Hai scritto un mare di caxxate w falsità. Non mi stanco nemmeno a smentirle, basta che usi google e vedrai che sono tutte palle. Ios non ha notifiche e widget quindi non diciamo caxxate. Non habitat live wallpaper, quindi non ti sforzate tu che sei uno sporco ed ottuso fanboy. Io invece sono obiettivo ed al contrario di te conosco la storia ed i fatti.
            PS ho scritto una marea di cose che ios non ha ed android ha e questo è il meglio che sai fare??? Tacendo a proposito delle altre cose che ho nominato acconsenti con me lo sai? Che cretino!

          • Anonimo

            Ah si è vero!!!! devo dire che i LIVE WALLPAPER sono una cosa ASSOLUTAMENTE NECESSARIA per un os che funzioni bene xD xD complimenti anche per l’utilizzo della frase “io invece sono obbiettivo” xD xD

          • Giulioca80

            Bravo!

          • Anonimo

            Citando Wiston Wolf nell’indimenticato ed indimenticabile Pulp Fiction:
            Non è ancora il momento di cominciare a farci i pompini a vicenda!

          • Giulioca80

            ahhaha bellissima questa! grande

          • Anonimo

            almeno ti è piaciuta…però converrai con me che è un po’ ridicolo appoggiarsi a vicenda manco fosse una questione di vita o di morte. Esprimi la tua opinione piuttosto 🙂

          • Anonimo

            Niente è necessario o indispensabile, tutto è utile. Questo è il concetto. I complimenti me li prendo tutti perchè li merito grazie. Io sì che sono obiettivo e non di parte.
            Il discorso che tu non puoi evidentemente capire poichè appena diciottenne (e quindi perdonabile in quanto ad ignoranza) è un altro. Qui si parlava di chi ha copiato chi. Ed apple non può permettersi di dire proprio niente perchè chi ha memoria storica sa che è apple la prima che ha copiato. Per approfondimenti non esitare a chiedere che ti do tanto di quel materiale che alla fine non potrai che darmi ragione…quindi stai buono è meglio 🙂

          • Anonimo

            Beh in realtà io ho guardato il cielo xD ho letto tutto.. e di sicuro non ho la presunzione, come invece hai avuto tu, di scrivere “io conosco la storia e i fatti” 🙂 oltre al fatto che ho solo i miei diciotto anni e di conoscenza ne ho poca, penso di aver diritto quanto te di scrivere qui insieme a tutti gli altri 🙂 e da quanto leggo sembra che i due di picche sia tu a prenderli su questo blog.. dai leggi ti stai attaccando con tutti!! se ce lo concedi, ti consiglio di cercare un altro posto dove scrivere cose su cui dici di essere oggettivo e invece palesemente non lo sei.. Per esempio anche io a volte sbaglio perché mi piace la Apple per quello che fa, e rischio di spingermi anche troppo nel difenderla.. e sbaglio 🙂 quindi se ti piace di più Android o qualche altra azienda.. ok 🙂 ma non venirci a dire che la apple ha scopiazzato tutto che è indietro e tutto quello che vuoi.. Grazie 🙂 altrimenti tra Apple fan e Android fan potremmo continuare a scannarci per millenni xD xD

          • Anonimo

            ok e se guardi il cielo informati e mi darai ragione…ovvio che ognuno può dire la sua, ma non hai il diritto di smentire me se non con valide motivazioni.

          • silvergold84

            Dici caxxate talmente grosse che viene da pensare che lavoro per l’ufficio samsung a Milano

          • Ifanapple

            bravo Alex

      • Ifanapple

        giusto! 🙂

  • Guglielmo Sarvino

    Io comunque penso che senza iOS e iPhone, non saremo qui con windows phone 7, con android, con nokia N8 etc.. o meglio, ci saremo, ma ancora con tastiera fisica e/o pennino

  • NARDO86

    1) Android non è l’hardware di uno smartphone (ma lo credevate davvero?)
    2) Sicuramente gli sviluppatori di cydia si sono inventati di sana piante l’idea delle notifiche, non l’hanno implementato per sopperire una mancanza palese.. 😉

    • Alexmac

      Nardo come sempre non ti smentisci: ovvio che si parla di software che si appoggia a un hardware, Android senza tastiera fisica non esisteva prima di iPhone. Punto.

      Le notifiche su iOS ci sono sempre state, almeno da iOS 3 o 2.x non ricordo, quelli di Cydia le hanno semplicemente unificate sulla lockscreen con LockInfo, ora lo farà iOS 5. E allora?

      Ps: su iOS almeno le notifiche funzionano sempre

      • NARDO86

        Guarda non so neanche come sia possibile concepire un pensiero del tipo “android aveva la tastera prima di iphone”.. ripeto, non ho mai visto sistemi operativi con hardware XD
        Ovviamente il primo prototipo doveva avere tutte le funzioni come wifi bluetooth, touchscreen, joystick, tastiera qwerty e quant’altro altrimenti non sarebbe servito a testare le funzionalitã del sistema in sviluppo.. poi non mi stancherò mai di dire che il mio ipaq 2200 aveva l’interfaccia full touch e lo usavo con le dita, come se ci volesse davvero un palmare con una mela dietro per fare questa ‘magia’..
        E ribadisco ancora il concetto: qui si confonde hardware e software! Cercate su Wikipedia per capire la differenza ma do un consiglio:android è un programma del quale si vede l’interfaccia,quello che è possibile toccare con un dito è invece l’hardare! L’unica tastiera di android è quella a schermo. Chiaro ora?
        P.s. non caoisco cosa intendi con ‘almeno le notifiche funzionano sempre’… sinceramente non ho mai avuto problemi da qual punto di vista da 3 anni a questa parte

        • Alexmac

          Non so se dici sul serio o meno.

          Se dici sul serio fatti curare.

          Android NON esisteva senza una tastiera fisica, ai suoi esordi.

          Dopo è apparso iPhone e dopo tutti i telefoni ‘smart’, tranne i BB (al quale il prototipo sopra tra l’altro somiglia, hanno avuto la tastiera touch.

          Ciao

          Ps: i touch prima di iPhone non erano multitouch.

          Riciao

          • NARDO86

            Guarda, rinuncio a controbattere chi continua a sostenere che un sistema operativo abbia una tastiera 🙂 riguardo al discorso del multitouch finalmente qualcosa di onesto: prima di Apple i touchscreen erano ad un infimo livello di usabilitã con le mani nude ma da qui a dire che tutti i nuovi dispositivo sono figli vostri ne passa 😉

          • Delsadj

            allora non hai capito una sega… 😛
            i prototipi vengono fatti tutti con una tastiera, ovvero, quando si testa un nuovo sistema operativo su una scheda, si attacca questa scheda al pc, poichè si possono controllare i vari output dal terminale e scrivere altre stringhe con la tastiera del pc, il prototipo con la tastiera è stato fatto per questo, per poter testare le varie funzionalità, inserire le stringhe molto più velocemente e altre funzioni… non era destinato al mercato (l’hai mai visto in vendita?? ) 
            quindi, ANDROID è IL sistema operativo, messo su quel prototipo (che serviva per fare il debug) per poter controllare e ottimizzare il core del sistema operativo…

            beh..se non hai ancora capito.. stai tranquillo con la tua mela.. 
            non hai ancora capito delle notifiche, in iOs 5 la barra in alto si potrà trascinare verso il basso e si potranno leggere tutte le notifiche, vai tranquillo, l’hanno inventata a Cupertino (io l’avevo nel mio G1, ovvero nel 2008).. quindi.. informati..fai meno figure…

  • Pingback: Approfondimento: ecco come Samsung ha copiato Apple | Apple Rumors()

  • Nagash

    … senza parole..
    Se è di derivazione jailbrake che c’entra?? Il sistema delle notifiche è stato copiato da android.
    Chi lo ha sviluppato con il jailbrake lo ha copiato da android, fine.

    Se J copia A, e poi P copia J, allora P copia A. ( A = android, J = Jailbrake, P = iPhone)
    Si chiama proprietà transitiva.
    Se P = J, e se J = A, allora P = A.
    Non ci vuole la scienza, basta la quinta elementare.

  • Mark

    che casino!!! ma che vi frega chi ha copiato chi se quello che hanno fatto non lo avrebbero fatto oggi non stringereste il telefono che avete che sia android o apple.
    e poi che confusione che fate pensate che se apple o android avessero ragione ci guadagnereste qualcosa?

  • silvergold84

    Tutte le aziende concorrenti nella fascia di prezzo di IPhone sono in grosse difficoltà. Nonostante la giustizia non abbia fatto il suo dovere, ma lo farà, il mercato punisce android come prodotto qual’è: scadente e copiato male. Un furto. Già ci sono state delle condanne, ma va ritirato subito dal mercato. Scadente e a basso prezzo, con tecnologia rubata da brevetti altrui, impedisce il reale progresso tecnologico. Questo è android.