Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

L'iPad aiuta una ragazza ipovedente australiana | Apple Rumors
forum apple

L’iPad aiuta una ragazza ipovedente australiana

Holly's eye is an iPad

La notizia arriva da Melbourne e sta facendo il giro del mondo (in Italia siamo i primi a diffonderla). Holly è una ragazzina che soffre di albinismo, una malattia genetica che oltre ai problemi di pigmentazione, genera gravi problemi alla vista, tanto da renderla dipendente da sistemi ottici di ingrandimento dei testi, a casa come a scuola.

Da quando le è stato regalato un iPad, Holly riesce a ingrandire i testi e le immagini con il semplice tocco delle dita, si stanca molto meno la vista e ha guadagnato in rendimento scolastico. La signora Blight, molto colpita dai progressi della figlioletta, ha voluto scrivere una Email a Steve Jobs per ringraziarlo, ed è rimasta così colpita dal vedersi rispondere direttamente dal CEO di Apple, che le ha chiesto di riportare la sua storia alla prossima riunione del top 100 management di Cupertino.

Jobs ha anche chiesto una foto ad alta risoluzione di Holly, la vediamo qui sopra.

Ora Holly non deve più dotarsi di sistemi di aiuto ottico piuttosto ingombranti (e, per certi versi, imbarazzanti), con il suo iPad si sente molto più a suo agio in classe e nel svolgere i suoi compiti.

Va ricordato che Apple è da sempre in prima fila nell’accessibilità dei suoi prodotti, soprattutto per gli ipovedenti/ciechi con il sistema Voiceover, operante sia su OS X che su iOS. Ne  torneremo a parlare in futuro.

Categorie: AppleiOSiPadiPad 2 - Tag: , , , ,